cibo, vino e quantobasta per essere felici

Viaggio intorno alla polifonia a Campolongo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

coro conservatorio SteffaniMercoledi 3 settembre appuntamento a Campolongo Tapogliano, presso la Chiesa di San Martino in piazza Libertà, dalle ore 20.30 "Un viaggio intorno alla polifonia" nella Chiesa di San Martino Vescovo con il Coro del Conservatorio "A.Steffani". Il coro è il più alto edificio che uomini uniti possano erigere: a dare conferma a questa affermazione del grande direttore Giovanni Acciai sarà proprio il concerto degli studenti del Conservatorio "A.Steffani" appuntamento della 16.a edizione del Festival Musicale Internazionale "Nei Suoni dei Luoghi" organizzato dall'Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, che si svolgerà mercoledì 3 settembre 2014 dalle 20.30 nella Chiesa di San Martino Vescovo (Piazza Libertà) a Campolongo Tapogliano (UD). Il concerto, a ingresso libero sino a esaurimento dei posti, si svolge in collaborazione con il Conservatorio di Musica “A. Steffani” di Castelfranco Veneto e sarà aperto dal saggio degli allievi della Scuola di Pianoforte di Campolongo Tapogliano. Appuntamento collaterale della serata: alle ore 19.45 visita guidata al sito. Il coro del Conservatorio “A. Steffani”, nato nel febbraio di quest'anno e diretto da Roberta Paraninfo, è formato da Enrico Trevisanato (pianoforte), Nicola Bortolanza (contrabbasso), Giovanni Leone (batteria) e da alcuni studenti di canto classico. L'ensemble corale si esibirà in un concerto intitolato “Un viaggio intorno alla polifonia” proponendo non solo brani classici ma anche contemporanei, in cui ci si potrà immergere completamente in diverse atmosfere sia raccolte e intime che brillanti ed energiche. Il programma attingerà a brani come Round of three country di T. Ravenscroft, O Sacrum Convivium di L. Molfino, Agnus Dei di W. Byrd, Abendlied di J. Rheinberger, Dirait-on di M. Lauridsen, Dettingen Te Deum, N. 1-9-14 di G.F. Hande e per finire alcune musiche di B. Chilcott.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.