cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Viaggio in oriente per la Regina

Friultrota propone un viaggio nella cucina orientale. Destinazione Giappone, Cina, Corea, Indonesia per arrivare in Thailandia. Theodora Hurustiati , appassionata di spezie e chef insegnante di cucina etnica, indonesiana di nascita e friulana d'adozione, porterà la Regina e i suoi gioielli in un piccolo viaggio in Oriente attraverso i suoi aromi e sapori. Mercoledì 22 ottobre, presso la sala da pranzo adiacente allo stabilimento di Aonedis, San Daniele, si potrà asssitere alla preparazione (e successiva degustazione) di:
-Sushi di "Trota Regina" e "Uova di Trota", maionese al wasabi, zenzero candito e soia
-Burger al vapore di "Sgombro affumicato" e kimchi
-"Fil di Fumo" al pepe Sichuan, insalata di germogli e vinaigrette di soia
-Zuppa al Lime di cozze e "Branzino al Naturale"
-"Trota Chef agli Agrumi" con riso e salsa al curcuma e cocco
-"Trota Chef al Naturale" in cartoccio al curry verde Thailandese
- Carpaccio di ananas con sciroppo di lemongrass
Il corso della durata di circa due ore e trenta, si svolgerà dalle 19.30 alle 22.00. Il costo della serata, comprensivo di degustazione e dispensa, è di € 35,00. Prenotazione obbligatoria allo 0432/956560 o scrivendo mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni