cibo, vino e quantobasta per essere felici

Una Fiera a tutto tondo a Buttrio

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

82 edizioni di una fiera dei vini aperta al territorio. Un grazie agli enti che ci sostengono e alla passione dei volontari. Da ben 82 anni la splendida cornice di Villa di Toppo Florio e le colline di Buttrio ospitano la Fiera Regionale dei Vini! Fiera che anche quest’anno privilegia i vitigni autoctoni per promuovere il territorio, una scelta vincente, consolidata negli ultimi anni. Con
molto entusiasmo, per il terzo anno consecutivo, continua infatti la collaborazione, sostenuta dall’E.R.S.A., con la Guida Vini Buoni D’Italia, Touring Editore, al fine di selezionare i migliori vini autoctoni regionali. I vini scelti dalla commissione saranno presenti al banco mescita nei giorni della Fiera. Le finali nazionali si terranno, sempre a Villa di Toppo Florio, a fine luglio con l’importante evento “Oggi le corone le decido io” dedicato a wine lovers e appassionati che giudicheranno in commissioni parallele i vini che andranno a corona. Accanto ai laboratori
degustazione di assoluto rilievo che hanno i vini come protagonisti, la Fiera propone interessanti laboratori, per esempio sulla panificazione e il lievito madre con Giovanni Gandino e il Mulino Moras o sul cotto nel pane con il salumificio Dentesano. Riconfermate la notte bianca, il lancio delle lanterne dei desideri e il sempre atteso palio delle botti, giunto alla sua 19^ edizione. Riconfermati gli ormai collaudati i numerosi eventi adatti ai più piccoli e alle famiglie, con la fattoria didattica e l’ora del racconto. Tra le novità di quest’anno la collaborazione con la Pro Spilimbergo che sarà presente nel Parco di Villa Florio con un ricco menù per tutti i nostri visitatori. Da segnalare la partecipazione di Natura & Benessere in Villa Florio con la sua proposta di piatti vegetariani e vegani, mentre nel parco presenteranno mercatini bio, conferenze all’aperto, animazioni molto interessanti e interventi di installazioni site specific. Con particolare
orgoglio sottolineo che la Filologica Friulana ha scelto lo scenario di Buttrio per presentare una delle sue principali manifestazioni “La Fraie de Vierte”. Tutto questo composito e articolato programma della Fiera Regionale dei Vini di Buttrio richiede un forte impegno, ed è per questo che devo ringraziare l’amministrazione comunale che collabora e appoggia la Pro Loco, così
come il gruppo organizzativo che si impegna per mesi nella realizzazione di questo evento. Non può mancare un doveroso quanto sentito ringraziamento a tutti i numerosi volontari, anche non abitanti a Buttrio, che si rendono disponibili e dedicano il loro tempo alla nostra Fiera! A tutti i nostri ospiti: buon divertimento!

Leggi anche Barbara Potocco presenta la "sua" Fiera


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.