cibo, vino e quantobasta per essere felici

Street Cheese: La rivoluzione dell'Aperitivo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

La rivoluzione dell'Aperitivo: Street Cheese La rivoluzione dell'Aperitivo: Street Cheese

Da un’intuizione di Elisabetta Tappi (Roma quantobasta) con la collaborazione di Fabrizio Vicari (GustoVino) nasce una nuova idea “rivoluzionaria” di fare l’aperitivo a Roma, soprattutto perché in luoghi insoliti e fuori dall’ordinario, come per esempio un mercato coperto.

Qui infatti l’ambiente è quello conviviale dove tutti si ritrovano e magari si rincontrano, quindi perché non fermarsi a fare due chiacchiere tra amici, magari degustando degli ottimi formaggi e salumi, davanti ad un buon calice di vino?
L’occasione nasce avendo incontrato anche l’entusiasmo di Francesco Loreti, a sua volta  “rivoluzionario” in quanto porta nel suo banco prodotti rari e di altissima qualità rispetto al livello che normalmente si trova in un mercato rionale o nella grande distribuzione.
Francesco, con già alle spalle esperienze in altri mercati gestisce da oltre 25 anni il suo banco Formaggeria, Salumeria Francesco a piazza Epiro, nel box 25.
Appassionato di formaggi e salumi perfeziona e aggiorna la sue conoscenze attraverso vari corsi Slow Food, ma soprattutto va da sempre alla ricerca di prodotti artigianali, piccoli produttori, ed eccellenze del nostro paese, quindi facendo arrivare al suo banco prodotti sconosciuti e di nicchia,  sfidando talvolta la diffidenza del pubblico non troppo abituata ad uscire dai canoni delle offerte e del sottocosto.
Ormai si può dire che Francesco ha vinto la sua scommessa diventando un punto di riferimento non solo nella sua zona, ma in tutta Roma, qui infatti si trovano abitualmente, oltre a numerosi tipi di formaggi e salumi, dai più comuni ai più ricercati, anche preziosità riguardo la pasta artigianale, tartufi e vini.
Saranno abbinati  al tagliere di formaggi e salumi due calici di vino (1 bianco -Grechetto e 1 rosso- Syrah) dell’azienda Casale Certosa, situata a S. Palomba, nei dintorni di Roma.
La cantina continua a consolidare il suo posto tra le nuove realtà laziali grazie all’ottimo lavoro di Antonio e Fausto Cosmi che gestiscono l’azienda situata alle pendici dei Castelli Romani, una zona di origine vulcanica, dove fin dal XII secolo si hanno cenni storici della coltivazione della vite, quindi in terreni particolarmente adatti.
L'azienda agricola che nasce all'inizio degli anni '60, è da sempre attenta al rispetto della natura, sapendo coniugare i tradizionali sistemi di coltivazione con le moderne tecniche di vinificazione fino ad arrivare a conseguire la certificazione biologica dal 2004, mentre da settembre ’11 ha intrapreso l’avventura della biodinamica.
Azienda che si distingue inoltre nel panorama vitivinicolo della nostra regione per l’ottimo rapporto qualità prezzo di tutti i suoi vini, produce allo stato attuale circa 60.000 bottiglie provenienti dai vitigni quali: malvasia puntinata, grechetto, bombino bianco, trebbiano giallo, malvasia di Candia, merlot, cabernet sauvignon, syrah, montepulciano e sangiovese.
Allora, ci vediamo tutti venerdì 10 maggio dalle 18 al “Box 25” del Mercato di Piazza Epiro in compagnia dei straordinari formaggi e salumi di Francesco Loreti e degli ottimi vini di Casale Certosa!Costo del tagliere + 2 calici = 12€

Tagliere :

Crostino con ricotta di pecora DOP, castelmagno di alpeggio  e marmellata di peperoncini Sigi
Formaggio Bastardo del Grappa
Ovolina di bufala Mozzarè
Bruschetta con lardo Veneto dei F.lli Billo
Prosciutto crudo Umbro Norcineria Troiani tagliato a mano
Salame "Zia" Pedrazzoli
Strolghino Pedrazzoli
Tre tipi di  erborinati (erborinato alle erbette, gorgonoci al miele Elio Testa, erborinato di pecora azienda Fadda Rocco Forte) su biscotto salato di Stefano Barile
Formaggio Gran Tonale Formaggeria Camuna

1 calice di grechetto Casale Certosa
1 calice di syrah Casale Certosa.

Formaggeria, Salumeria Francesco
Mercato coperto
Roma - Piazza Epiro "Box 25"
Tel: 3284668373

Azienda Agricola Casale Certosa
Via Stazione di Pavona,93 - 00040 S.Palomba (RM)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Tel. e Fax 06/7197356
 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.