cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Rotta Cipro Trieste all'aroma di caffè

Piccolo ma molto interessante il Museo del Caffè di Trieste (presso la sede del Museo Commerciale in via San Nicolò 7). In mostra tazzine degli storici Caffè triestini, tostacaffè, oggettistica tecnica (crivelli, aghi per sacchi, sonde per il prelievo di campioni). Ideatore e curatore è Gianni Pistrini. Per l’edizione 2016 il Museo del Caffè di Trieste sarà idealmente collegato al Museo di Arti applicate - Sezione Caffè di Deryneia, città cipriota dall’antica tradizione legata alla cultura del caffè. Preparato perlopiù alla greca con il metodo Ibrik. La partnership con il Museo di Deryneia - che si aggiunge a quelle già stabilite con il museo della Probat Werke di Emmerich in Germania (2004), con Caferama a Zuoz nel cantone dei Grigioni (2006), con un Museo del Caffè di Vienna (2008), con il francese Museo dell’Avventura Peugeot (2010), con il Museo del Turismo e della Ristorazione di Budapest (2012), con il Museo olandese della Douwe Egberts di Joure (2014) - sarà ufficializzata martedì 18 ottobre, con la firma di un “Protocollo” da parte dei curatori dei due musei Gianni Pistrini e Andros Karagiannis.

Nella foto Gianni Pistrini, curarore del Museo del Caffè di Trieste e Alexandra Zambà, Presidente Associazione Ciprioti in Italia NIMA

Martedì 18 ottobre 2016

Ore 15.00
Visita al Museo del Caffè di Trieste - Via San Nicolò 7

Ore 16.00
Camera di Commercio - Piazza della Borsa 14
Coffee break (in collaborazione con Coffeeco)

Ore 16.20
FIRMA DEL PROTOCOLLO DI GEMELLAGGIO TRA I MUSEI EUROPEI DEL CAFFÈ DI TRIESTE E DI DERYNEIA
Caffè triestino e caffè cipriota: la cultura del caffè nelle rispettive società

Coordina Alexandra Zambà, Presidente Associazione Ciprioti in Italia NIMA
Partecipano: Antonio Paoletti, Commissario Straordinario della Camera di Commercio di Trieste, Tasos Tzionis, Ambasciatore della Repubblica di Cipro, Stelios Ritsos, Presidente Comunità Greco Orientale di Trieste, Fabrizio Polojaz, Presidente Associazione Caffè Trieste, Giorgio Quarto, Consigliere Nazionale FIPE, Gianni Pistrini, Curatore del Museo del Caffè di Trieste, Andros Karagiannis, Responsabile del Museo di Arti Applicate di Deryneia, Silva Bon storica - Presidente del Centro Isontino di Ricerca e Documentazione Storico-sociale “Leopoldo Gasparini”- Gradisca Gorizia (relazione conclusiva)

.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni