cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Rossini la musica del cibo al Pomiroeu

Martedi 14 marzo 2017 da Pomiroeu a Seregno, Ketty Magni presenta il suo ultimo libro “Rossini, la musica del cibo” (Cairo editore), un  racconto inedito e coinvolgente sulla vita del grande compositore accompagnato dalle armonie culinarie dello chef Giancarlo Morelli. Un cocktail dinner polisensoriale per presentare le mille sfaccettature di uno dei padri del melodramma, Gioachino Rossini, gigante della musica, ‘bon vivant” e grande appassionato di cucina. Immerso nel pentagramma, ammaliato dal fascino femminile, Gioachino Rossini si dedicava alla buona cucina, scoprendone il piacere personale e apprezzandone l’aspetto conviviale. Da Napoli si faceva inviare i maccheroni, da Siviglia i prosciutti, da Gorgonzola il formaggio, da Milano il panettone. Allietava i suoi ospiti seducendoli con ricette originali spesso sensazionali, alcuni delle quali sono presenti nel libro. Chi non conosce il celebre Filetto alla Rossini? Giancarlo Morelli, chef del Pomiroeu, ispirato dalla lettura del libro offre il suo racconto commestibile di Rossini: dal Cocktail alla Rossini al “vecchio” canellone alla Rossini, fino alla mitica Barbajada di zabaione al caffè e sbrisolona di cacao.


Giancarlo Morelli chef del PomiroeuGiancarlo Morelli chef del Pomiroeu

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.