cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Ricordanze di Sapori 2013

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Nobili Stelle in scena per chi parteciperà lunedì 16 settembre dalle 20 alle Ricordanze di Sapori tra charme, storia ed enogastronomia principesca al Castello di Rivalta, nel piacentino. La dimora  apre, infatti, i blasonati portoni a un gran galà del gusto con una parata di quattro chef stellati per la prima volta insieme, ospiti nelle cucine e nel sontuoso salone d’onore del Conte Orazio Zanardi Landi, presidente dell’Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.
Atmosfera di un antico Castello, amato dai reali d’Inghilterra quale meta speciale per soggiornare nel Bel Paese, dove le sale sono ancora allestite a tema con preziosi corredi, porcellane, tappeti che appartennero da sempre alla prestigiosa storia del maniero di Rivalta e alla nobile dinastia che ancora oggi vi risiede. Troverete ambienti maestosi, ricchi di testimonianze e di leggende da scoprire.
Il terzo appuntamento prestigioso con la cucina d’alto livello nell’ambito della rassegna “Ricordanze di Sapori – Chef Stellati a Castello” proposta da Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Club di Prodotto è in collaborazione con Associazione Chef to Chef emiliaromagnacuochi che comprende  i 30 migliori Chef stellati della Regione Emilia Romagna.
L’aperitivo sarà a base di prodotti tipici con Coppa Dop, Pancetta e Salame Piacentino offerti da Salumificio La Rocca di Castell'Arquato. Ma chi sono i 4 chef stellati pluripremiati che proporranno un menù speciale: gioca in casa il sommo Filippo Chiappini Dattilo da Piacenza (Antica Osteria Del Teatro) che propone come antipasto la Trota Fario dell’alta Val Nure con Porcini e consommè alle erbe aromatiche; attesissima la romagnola Giuliana Saragoni da San Piero in Bagno di Romagna in provincia di Forlì-Cesena (Locanda Al Gambero Rosso) che è pronta a conquistare e sorprendere i palati con la sua Zuppa alle ortiche, finocchio selvatico e pasta imperiale; dalla riviera romagnola di Cattolica Raffaele Liuzzi  (Locanda Liuzzi) sforna sfizioso il Baccalà fresco salato, laccato al miele d'arancio, aglio da taglio e spugna al nero;  da San Marino Luigi Sartini (Taverna Righi) presenta una sensuale Pera Angelica all’amaretto con gelato casatella e frutti di bosco.
Tutti i piatti sono dunque abbinati a vini d’eccellenza delle Cantine del territorio che hanno aderito alla rassegna: tra queste in particolare, la Cantina Valtidone di Borgonovo Val Tidone. Grandi protagonisti insieme agli chef stellati saranno i giovani allievi dell’Istituto Statale di Istruzione Superiore Agraria e Alberghiera G. Raineri-G. Marcora di Piacenza, diretto dalla preside Teresa Andena.

Il costo di 100 Euro a persona comprende anche la visita guidata al Castello di Rivalta. Durante la visita ammirerete alcuni tra gli ambienti più peculiari del Castello con pavimentazioni del ‘600, ‘700, ‘800:  la sala da pranzo tuttora utilizzata dai proprietari ed il salone d’onore.  Nelle Cantine oltre a vini pregiati, le barrique per affinamento di partite selezionate di Gutturnio superiore.
Prenotazione obbligatoria.
Possibilità di pernottare all’interno della Residenza Torre San Martino nel medioevale borgo di Rivalta fra le suggestive mura del castello dominate dall'elegante torre cilindrica. E’ un albergo di charme dalle atmosfere esclusive. Qui tutte le camere sono una pagine di storia, impreziosite da mobili d'antiquariato e sontuosi letti a baldacchino, ognuna arricchita però dai comfort più attuali
La rassegna realizzata da Associazione Castelli del Ducato di Parma e Piacenza è in collaborazione con Chef to Chef Emilia Romagna Cuochi, Regione Emilia Romagna - Unione Appennino e Verde, Provincia di Parma, Provincia di Piacenza, Camera di Commercio di Parma e Camera di Commercio di Piacenza, Istituto Professionale di Stato per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione Magnaghi di Salsomaggiore Terme, Istituto Statale di Istruzione Superiore Agraria e Alberghiera G. Raineri-G. Marcora di Piacenza. Partecipano con i loro prodotti sponsorizzando la rassegna Antica Corte Pallavicina di Polesine Parmense, Az. Agricola Marengoni Silvio Lino e Flavio s.s. di Ponte dell’Olio, Cantina Valtidone di Borgonovo Val Tidone, Az. Agricola Fratelli Piacentini Di Piacentini Valentino & C.Snc di Ziano Piacentino, Salumificio La Rocca di Castell’Arquato, Caffè Musetti di Piacenza, Acqua Norda.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.