fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Quando imparare è una festa

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

villa parensvilla parensDavanti a un bicchiere di vino, con qualche cosa di goloso da sgranocchiare nel piatto, insieme a persone simpatiche e motivate, si sta bene, si ascolta volentieri e  quindi si impara più facilmente. E' su questi semplici  punti di appoggio che cresce e si sviluppa Imparaparty con l'accattivante claim Imparare è una festa. Il format, ideato da Giovanni Dalla Bona, ce l'ha fatto conoscere Elisabetta Puiatti nella sua nuova maison vinicola di eccellenza: Villa Parens a Farra d'Isonzo. Ci ha ospitato per la riunione delle Donne Del vino FVG, facendoci trovare una concept room vestita a festa dove assaggiare i vini dell'azienda accompagnati dalle golosità dolci e salate del ristorante al Ponte di Gradisca (era con noi anche Adriana Rizzotti).

Giovanni Dalla Bona, il professionista informatico che dopo Imparafacile ha dato vita a Imparaparty, ha saputo stuzzicarci con un aperitivo di quanto andremo ad assaggiare nel prossimo corso del 9 marzo 2015 Sempre a Farra d'Isonzo, sempre a Villa Parens.
Il titolo dell'incontro è Social media e contenuti: come vincere nel web.

Ecco come speiga Imparaparty il suo ideatore:
ImparaParty è una lezione svolta in una situazione informale, come un aperitivo serale, una colazione mattutina o una merenda pomeridiana.  Si svolge in locali pubblici, come ristoranti, agriturismo o trattorie. Le persone ascoltano la lezione gustando i piatti e le bevande preparate dal locale che ci ospita. Un’artista realizza, durante l’incontro, un’illustrazione ispirata al tema trattato (a Farra avemo con noi la giovane Elisa Brotto)

Perché piace?

    Perché l’ambiente informale e il cibo rendono più piacevole l’ascolto.
    Perché la situazione conviviale facilita la partecipazione e l’interazione.
    Perché è un’occasione di incontro e condivisione fra imprenditori

Perché si impara meglio?

    Gli argomenti sono trattati da un punto di vista professionale, con molti esempi e istruzioni pratiche.
    I materiai didattici sono preparati con cura e messi sempre a disposizione di tutti i partecipanti.
    Ad ogni incontro partecipa, come ospite, un esperto di settore, chiamato ad approfondire uno dei temi del corso. Il 9 marzo ci sarà un'intervista a distanza con il giornalista Gianluigi Bonanomi, blogger e scrittore da cui siamo curiosi di conoscere l'esperienza rubandogli alcuni  “trucchi”.
La cucina sarà quella tradizionale e creativa di Luca Plett chef del ristorante “Al Ponte” di Gradisca D’Isonzo.
E non mancheranno i vini raffinati dell’Azienda vinicola “Villa Parens”, offerti e presentati dalla nostra ospite: Elisabetta Puiatti.
ImparaParty è anche arte. Anche a questo appuntamento tornerà a trovarci l’illustratrice Elisa Brotto, che metterà nuovamente il suo talento a nostra disposizione per realizzare, durante la giornata, un’opera artistica ispirata al tema dell’incontro. Un’altra sorpresa. Un altro modo per rileggere i temi degli ImparaParty.
Luogo e orario: Villa Parens Maison Via Dante, 69 - Farra d'Isonzo 

Il 09/03/2015 dalle 16:00 alle 20:00  (un incontro si svolgerà anche al mattino)
Costo*: €50,00 *IVA compresa e al netto della ritenuta d'acconto



Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo