cibo, vino e quantobasta per essere felici

Presentata Expomego 2017

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Vetrina di cooperazione transfrontaliera, EXPOMEGO dal 16 al 19 febbraio concentrerà nel quartiere fieristico di Gorizia l’offerta di oltre 150 espositori italiani e sloveni. L’accordo di collaborazione tra Udine e Gorizia Fiere e Camera di Nova Gorica consolida le adesioni  delle aziende slovene. Special Event 2017: “Sua Maestà lo Strudel” oltre al Festival Internazionale del Goulash. Alla conferenza stampa di presentazione sono intervenuti Luisa De Marco, Presidente di Udine Gorizia Fiere;  Gianluca Madriz, Vice Presidente della Camera di Commercio della Venezia Giulia; Ettore Romoli, Sindaco di Gorizia e Tina Gerbec, neo Direttrice della Camera Regionale Imprenditoria Artigiana di Nova Gorica, oltre al direttore della Fiera Tripani.
Questi i macro settori espositivi:

•    Arredamento
•    Artigianato
•    casalinghi e corredo casa
•    edilizia
•    materiali e sistemi per il risparmio energetico
•    serramenti
•    stufe e caminetti
•    focus espositivo dedicato alla promozione turistica ed enogastronomica della Valle dell’Isonzo, Valle del Vipacco e del Carso

«Expomego non è solo un’occasione di collaborazione transfrontaliera tra istituzioni – ha commentato il Presidente della Fiera De Marco - ma soprattutto un evento promozionale importante per le imprese che in fiera possono creare relazioni commerciali con un pubblico vasto,  composto da italiani e sloveni.  Fondamentale in questo senso è stato l’accordo di collaborazione sottoscritto nel 2013 inseieme al Presidente della Camera territoriale artigianale imprenditoriale di Nova Gorica, Zoran Simčič  e finalizzato al rilancio dell’economia nell’area transfrontaliera.  Accordo che offre una marcia in più ai rapporti costruiti in questi anni e che da subito si è tradotto con l’apertura oltre confine dello sportello permanente di rappresentanza di Udine e Gorizia Fiere per le aziende della Slovenia».

«Anche quest' anno la maggior parte degli espositori sloveni proviene dalla Goriška e dai territori che si trovano lungo il confine con l’Italia – ha precisato la neo Direttrice della Camera regionale d'imprenditoria artigianale di Nova Gorica, Tina Gerbec: ad esporre sono più di 40 tra artigiani,  imprenditori, produttori agricoli e operatori turistici.   A prevalere sono le imprese del settore dei serramenti, del materiale edilizio, dei tendaggi, pavimenti in legno e del settore automobilistico.  Come è ormai tradizione, la Camera di Nova Gorica organizzerà, con il supporto del Comune di Nova Gorica,  l'evento »Goriški dan«, in programma per giovedì 16 febbraio,  subito dopo subito dopo l'apertura ufficiale di Expomego. Il progetto di collaborazione è sostenuto anche dai Comuni della zona sulla quale opera la Camera dell’artigianato di Nova Gorica: il  Comune di Nova Gorica,  il Comune di Šempeter-Vrtojba, il Comune di Kanal,  il Comune di Miren-Kostanjevica e il Comune di Renče-Vogrsko oltre alle istituzioni che rappresentano e promuovono il turismo del territorio dei Comuni citati. Inoltre sono presenti le istituzioni territoriali dell’Isonzo : LTO Sotočje (Tolmin, Bovec, Kobarid), Vipavska dolina (Ajdovščina, Vipava) e Carso (Komen).

Aperta al pubblico da giovedì 16 a domenica 19 febbraio Expomego è a ingresso libero. Inaugurazione giovedì 16 febbraio, alle 17.30, nel padiglione D. Il taglio del nastro della 45^ edizione sarà accompagnato dal “taglio” dello Strudel ed è proprio questo dolce dalla storia pluricentenaria il protagonista dello Special Event 2017 per conoscerne le origini, le contaminazioni, le varianti culturali e anche le ricette per la preparazione. Non mancheranno i momenti nei quali la teoria si unirà piacevolmente alla pratica come nella conferenza sulla storia dello Strudel seguita dalla degustazione guidata di diverse ricette di strudel: appuntamento in agenda venerdì 17 febbraio, alle ore 17.00, nel  padiglione D, con la partecipazione di Roberto Zottar,  Delegato per la Provincia di Gorizia dell’Accademia Italiana della Cucina e di ristoratori italiani e sloveni tra i quali Sonia Stekar.  Leggi anche Strudel dolce glocal mitteleuropeo.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.