cibo, vino e quantobasta per essere felici

Premio Candoni: i vincitori

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

ph Luca A. dAgostino Phocus Agencyph Luca A. dAgostino Phocus Agency

Il 22 dicembre 2019 al Teatro Nuovo Giovanni da Udine è stata svelata la terna dei premiati alla prima edizione del Corso concorso Premio Candoni 2019, opere teatrali in lingua friulana, con la lettura scenica del testo primo classificato che è MICHELE POLO con “IF- ITALO E FLORA”. Secondo classificato Patrick Platolino per “Linie doi”, terzo classificato Giacomo Vit con “Il soreli a righis”. Chiara Donada, Giuliano Bonanni e Massimo Somaglino hanno dato voce al testo vincitore con una lettura scenica. Alla serata-evento erano presenti, tra gli altri, l'assessore comunale alla Cultura, Fabrizio Cigolot, la presidente dell'Associazione Candoni, Chiara Donada, il presidente dell'Arlef, Eros Cisilino e il presidente della Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine, Giovanni Nistri.

Giuria e premiati (da sx a dx: Nistri, Rossi, Bonanni, Di Luca, Polo, Vit, Platolino)Giuria e premiati (da sx a dx: Nistri, Rossi, Bonanni, Di Luca, Polo, Vit, Platolino)

Al vincitore anche un premio in denaro di 1.500 euro; al secondo e terzo testo premiato, rispettivamente un premio di 300 e 200 euro. Obiettivo è la produzione di nuovi spettacoli teatrali professionali in marilenghe. Adriana Bardi con “Il ben di un pari”, Samuele Cattarossi con “Tonâts”, Amabile Dassi con “Il vistît di gno pari”, Fausto Del Pin con “Un pêl un pan”, Stefano Gasti con “Tal cûr dal cunfin”, , Francesco Sabucco con “Il cîl, isal celest sore dai nui?” sono i nomi e le opere di chi è giunto in finale alla prima edizione del “Corso-concorso Premio Candoni, opere teatrali in lingua friulana”. 

Lettura scenica di Donada, Bonanni. Somaglino - ph.  Luca A. dAgostino Phocus AgencyLettura scenica di Donada, Bonanni. Somaglino - ph. Luca A. dAgostino Phocus Agency

Concluso i ciclo d'incontri nel quale i partecipanti hanno sviluppato  la propria idea di testo teatrale in lingua friulana, prima di consegnarlo, completato, alla giuria, si è concluso per quest'anno il progetto organizzato dall'associazione culturale “Luigi Candoni” con il sostegno dell'Arlef Agjenzie Regjonâl pe Lenghe Furlane e dell'assessorato alla Cultura del Comune di Udine, in collaborazione con MateâriuM Laboratorio di nuove drammaturgie e con la Fondazione Teatro Nuovo Giovanni da Udine.

Scopo del premio è promuovere e diffondere la lingua friulana nel settore della formazione drammaturgica, sviluppare attività drammaturgico teatrali basate su un'ampia progettualità finalizzata alla promozione del friulano come lingua del teatro, ma, soprattutto, proporre dei nuovi testi in marilenghe per la produzione di nuovi spettacoli teatrali professionali.


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.