cibo, vino e quantobasta per essere felici

Paparuli 'mbuttiti, una sagra vera

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Sagra del paparulo mbuttunato in SannioSagra del paparulo mbuttunato in Sannio

Da anni nel mio piccolo paese, San Martino Sannita, è tradizione fare sagra nei giorni che precedono la festa patronale dell’Assunta. Dismessa per qualche anno, ecco che passa nelle mani della Pro Loco Le Surte che puntualmente ripropone questa manifestazione. Quella del 2015 è la XXIII edizione ed è crescente l'interesse da parte di turisti. La tipicità in questa sagra sono gli elementi semplici che legano la nostra campagna in una serata di festa a persone che sono alla ricerca della vera genuinità di prodotti tipici. I piatti serviti in questa manifestazione  sono  i paparuli (peperoni ) ‘mbuttunati ' mbuttiti (imbottiti)  e la tipica farzora, piatto che a dire  vero sa di inverno e macellazione di suini che prende il nome dalla padella usata per la cottura di patate peperoni sotto aceto (papaccelle ) e carne di maiale, farzora appunto  (padella in ferro), dalla procedura lunga ma goduriosa  al palato. Inoltre vengono servite orecchiette al sugo di tracchie con carne e cotiche di maiale, salsicce paesane alla brace e ottimo vino locale, il tutto nella più serena atmosfera e una calorosa familiarità condita di musica e balli per il divertimento di tutti. A presto allora se siete in vacanza dalle nostre parti ci vediamo il 13 agosto 2015!!


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.