fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Kontra Kvartet al Castello di Gorizia

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Martedì 26 agosto cON "ECHOS 2014" AL CASTELLO DI GORIZIA il Klezmer con il concerto dei Kontra-Kvartet. Un viaggio nelle musiche delle culture dell'est Europa e non solo. Due parole kley e zemer, letteralmente strumenti di canto, che fuse hanno dato vita alla parola Klezmer. E proprio il Klezmer ebraico, nella sua forma più autentica e con qualche incusione nelle sue più moderne espressioni nel jazz statunitense o nella musica rom, sarà al centro del penultimo appuntamento con il Festival musicale transfrontaliero Echos 2014 - parte di un progetto finanziato nell'ambito del Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia-Slovenia 2007-2013 di cui l'Associazione Progetto Musica è Lead Partner. L'appuntamento è in programma martedì 26 agosto al Castello di Gorizia (località Borgo Castello, 36). Si parte alle ore 19.30 con una visita guidata al Castello (prenotazione consigliata allo 0432 235052 o su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) che resterà aperto per l'occasione; a seguire, alle  21 si potrà assistere al concerto dei Kontra-Kvartet. Ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Il gruppo, composto da Daliborka Ancel (fisarmonica), Petar Marić (chitarra), Branko Smrtnik (contrabbasso) e Vesna Čobal (violino), è molto noto nel panorama musicale sloveno. Un “chilometraggio da palco” di tutto rispetto che li vede attivi da oltre sette anni. A testimonianza della loro autenticità espressiva è sicuramente l'invito d’onore, loro rivolto, a partecipare a uno fra i più famosi festival di Klezmer a Tzafat in Israele.
Vi ricordiamo lìappuntamento di chiusura di Echos 2014 giovedì 28 agosto a partire dalle ore 17 al Castello di Kromberk in Slovenia: laboratori, visite guidate, musica e balli di corte con La Rossignol.


Copyright © 2009-2022 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo