cibo, vino e quantobasta per essere felici

Jazz e meridiane ad Ajello del Friuli

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il sestetto jazz orchestra laboratorio 3.0Il sestetto jazz orchestra laboratorio 3.0Domenica 30 agosto 2015, alle 21, Ajello del Friuli, il paese delle meridiane, risuonerà delle note jazz dell'Orchestra laboratorio 3.0 formata dal contrabbassista Giovanni Maier. L'evento rientra nel cartellone del Festival Nei suoni dei luoghi ed è a ingresso libero fino a esaurimento posti.  L'appuntamento è nel Cortile del Museo della Civiltà Contadina del Friuli Imperiale (in caso di pioggia nella Sala Civica) e la serata è in collaborazione con il Conservatorio Tartini di Trieste.

L’esibizione porterà in scena il sestetto composto da Flavio Davanzo tromba, Giorgio Giacobbi sax tenore, Sergio Bernetti trombone, Giacomo Zanus chitarra elettrica, Simone Lanzi contrabasso e Camilla Collet batteria.  Il repertorio è composto quasi interamente da composizioni del grande contrabbassista e compositore afroamericano Charles Mingus; gli arrangiamenti sono stati realizzati prevalentemente dagli studenti. Si è cercato di rendere attuali alcuni classici del jazz mescolandoli con altri linguaggi musicali (il pop, il rock, la musica etnica, la musica contemporanea ecc.) senza alterare l’atteggiamento creativo ed informale che sta alla base della tradizione afro-americana.

 Prima del concerto, alle 19, visita guidata al Museo della Civiltà Contadina del Friuli Imperiale.

Il Festival “Nei Suoni dei Luoghi” è organizzato dall'Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione delle BCC del FVG e il sostegno della Fondazione CRUP, della Fondazione CARIGO, della Provincia di Gorizia e dei Comuni partecipanti. 

Info: Associazione Progetto Musica - facebook.com/festivalneisuonideiluoghi  - T. 0432 532330 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 



Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.