cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

è bello ed è gratis

Inaugurata a Gorizia Espomego 2019

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Inaugurata EXPOMEGO 2019. IN FIERA A GORIZIA LA CAMPIONARIA  CHE SIGNIFICA ANCHE COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA ITALIA – SLOVENIA. Fino a domenica 17 febbraio: casa-arredo, impiantistica, artigianato, turismo, enogastronomia e molto altro con 150 espositori italiani e sloveni.  Ingresso libero e un programma di eventi gratuiti da vivere in Fiera. 

Special Event 2019: Il Maiale in Tavola nella Mitteleuropa 

Quattro giornate di contatti commerciali, di relazioni e di scambi capaci di rafforzare il rapporto di collaborazione transfrontaliera tra Italia e Slovenia. Expomego non è una fiera di confine, bensì un evento promozionale unico e importante per le imprese italiane e slovene che in Fiera possono creare contatti e rafforzare relazioni con un pubblico vasto, composto da italiani e sloveni. E a sottolinearlo c’è anche il nuovo claim “Italia – Slovenia, Un’unica fiera. Una fiera unica” che accompagna la nuova immagine di campagna della manifestazione. All’ inaugurazione gli interventi di Anna Cacciaguerra, Vice Presidente di Udine e Gorizia Fiere; Zoran Simčič, Presidente Camera Regionale Imprenditoria Artigiana Nova Gorica, Gianluca Madriz, Vicepresidente Camera di Commercio della Venezia Giulia, Branko Meh, Presidente Camera dell’Artigianato della Slovenia, Rodolfo Ziberna, Sindaco di Gorizia e Klemen Miklavič, Sindaco di Nova Gorica. 

Sabato 16 febbraio, alle 11.30, il giornalista gastronomico Stefano Cosma presenterà il "Manuale del Norcino" scritto da Gianluigi D'Orlandi, ex Sindaco di Fagagna e profondo conoscitore di questa nobile arte, tanto da realizzare, nel 2006, un albo dei norcini. Un lavoro di ricerca che ha ridato vita alla produzione di "Pestât" e di "Pestadice". Domenica 17, sempre alle 11.30, è in agenda la presentazione della pubblicazione “Il norcino”, scritta dall’avvocato Michele Formentini, che nasce dalla ricca collezione di attrezzi del “purcitàr”, conservata ed esposta al Museo della civiltà contadina di Aiello del Friuli, da lui fondato nel 1992.

Tutti i giorni sono in programma molti altri eventi collaterali e gratuiti oltre alla Musica Etnofolk dal vivo con il gruppo I Benandanti: venerdì e sabato dalle 18.30 alle 21.30 e domenica dalle 17.00 alle 20.00.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.