cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Il quartetto di Udine si esibisce a Sacile

Il quartetto di UdineIl quartetto di Udine
A Sacile, Giardino della Serenissima, domenica 13 settembre alle 21, nuovo appuntamento del festival “Nei Suoni dei Luoghi”.  Ingresso libero fino esaurimento dei posti disponibili, nella Chiesa di S. Gregorio, per il concerto del  Quartetto di Udine. La formazione nasce nel 2013, all'interno dei corsi di musica da camera tenuti dal Trio di Parma a Duino. I suoi componenti sono giovani musicisti provenienti dal territorio friulano e formatisi al conservatorio di musica di Udine: Anna Apollonio (violino), Lucia Zazzaro (viola), Antonio Merici (violoncello) e Daniele Russo (pianoforte).

Durate la serata, realizzata in collaborazione con il Conservatorio Statale di Musica "J. Tomadini" e con Piano FVG, nell'ambito del progetto MUSÆ finanziato dalla Provincia di Pordenone, la formazione proporrà musiche di Antonín Dvořák (Quartetto con pianoforte in Mi bemolle Maggiore, op. 87) e di Gabriel Fauré (Quartetto per pianoforte, violino, viola e violoncello in Do Minore, op. 15).

Prima del concerto alle ore 19 visita alla città di Sacile: dal Borgo San Gregorio con l'omonima Chiesa e l'Ospitale, a Piazza Duomo, con Palazzo Carli e Ovio Gobbi e il Duomo di San Nicolò, fino alla Piazza del Popolo.

Il Festival Nei suoni dei luoghi è organizzato dall'Associazione Progetto Musica con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, la sponsorizzazione delle BCC del Fvg e il sostegno della Fondazione CRUP, della Fondazione CARIGO, della Provincia di Gorizia e dei Comuni partecipanti.


Info: Associazione Progetto Musica - facebook.com/festivalneisuonideiluoghi - T. 0432 532330 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)