cibo, vino e quantobasta per essere felici

Il Festival Triveneto del Baccalà approda all'Androna di Grado

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Attias Tarlao, trattoria all'Androna GradoAttias Tarlao, trattoria all'Androna Grado

Venerdì 20 ottobre, dalle 20.00, al ristorante Tavernetta all’Androna di Grado tredicesima tappa del Festival Triveneto del Baccalà – Trofeo Tagliapietra 20 per aggiudicarsi il titolo di miglior ricetta a base di stoccafisso o baccalà salato.
Alla manifestazione culinaria itinerante, organizzata dalla Dogale Confraternita del Baccalà Mantecato, la Venerabile Confraternita del Baccalà alla Vicentina e la Vulnerabile Confraternita dello Stofiss dei Frati, in collaborazione con la Tagliapietra e Figli Srl, una tra le più importanti aziende leader importatrici di stoccafisso e baccalà con sede a Mestre (Venezia), partecipano 25 ristoranti del Triveneto. Attias Tarlao, lo Chef del ristorante Tavernetta all’Androna, prepararà, come da Regolamento, tre piatti: antipasto, primo e secondo, di cui due con stoccafisso e uno con baccalà salato. Le ricette originali e innovative verranno giudicate, in questa fase, dagli stessi commensali.
La Tavernetta all’Androna proporrà le seguenti ricette:
- Antipasto: Gole di stoccafisso in insalata,
- Primo piatto: Risotto al plancton marino e filetto di baccalà dissalato,
- Secondo piatto: Crema di stoccafisso in crosta di mais giallo su pappa al pomodoro.
«Per il menù dedicato al Festival Triveneto del Baccalà mi ispirerò alla cucina gradese che si basa su prodotti del territorio, fondendo con creatività i gusti e i sapori del baccalà e dello stoccafisso», spiega Tarlao.

Costo a persona €45,00 (vini esclusi): Info e prenotazioni: ristorante Tavernetta all’Androna: Tel. 0431 80950 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Il Galà Finale del Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra si svolgerà nella Cantina Sociale di San Bonifacio (Verona), lunedì 4 dicembre 2017. Una Giuria Tecnica proclamerà la migliore ricetta, assegnando allo Chef vincitore il Trofeo Tagliapietra e un viaggio alle Lofoten, isole norvegesi patria dello stoccafisso. «Il Festival Triveneto del Baccalà - Trofeo Tagliapietra si conferma una competizione culinaria di successo. Questo ci rende molto orgogliosi e ci fa capire che siamo sulla buona strada: lo stoccafisso e il baccalà salato sono due prodotti eccezionali, che pur appartenendo alla tradizione offrono delle grandissime potenzialità grazie a queste nuove interpretazioni», sottolinea Daniele Tagliapietra, Amministratore delegato dell’omonima azienda di Mestre



Salva


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.