cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Guarda che luna nella notte della luna

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Volete finalmente vedere bene i crateri lunari? La sera di sabato 19 settembre 2015 l'osservatorio astronomico di Farra d'Isonzo (GO) sarà aperto a partire dalle 20.30 in occasione della "Notte della Luna - International Observe the Moon Night (InOMN)". Si tratta di una iniziativa promossa a livello mondiale da numerose organizzazioni, enti di ricerca, associazioni, scienziati, educatori, per proporre osservazioni al telescopio dedicate alla Luna e per approfondire temi quali la genesi e le caratteristiche fisiche, le missioni spaziali passate e in programmazione, la mitologia, la poesia, la musica e le diverse espressioni artistiche ispirate al nostro satellite naturale.

Nel team promotore della InOMN sono coinvolti la NASA ed altre importanti istituzioni: Astronomical Society of the Pacific & the NASA Night Sky Network, EU-Universe Awareness, Lunar and Planetary Institute, NASA Lunar Science Institute per citarne alcuni, mentre in Italia da alcuni anni l'appuntamento è sostenuto da INAF, Istituto Nazionale di Astrofisica, e UAI, Unione Astrofili Italiani.

Nel corso della serata, attraverso i diversi strumenti a disposizione, si potranno scrutare i crateri lunari, ben evidenziati dalla fase favorevole della Luna prossima al Primo Quarto. Verrà anche spiegato l'eccezionale fenomeno dell'eclisse totale di Luna che si verificherà nella notte tra domenica 27 e lunedì 28 settembre e che sarà visibile in Italia e nel resto d'Europa. L'orario non sarà dei più comodi,  avrà infatti inizio alle 04.07 della mattina di lunedì 28.


Sabato sera sarà in funzione anche il planetario, dove la proiezione della volta stellata sarà integrata da immagini ad alta risoluzione di galassie, ammassi stellari e nebulose. e anche da filmati con sonoro Dolby Surround realizzati specificatamente per la proiezione sferica.
Per entrare biosgna essere iscritti come socio visitatore, 10 euro, o socio junior 5 euro. L'ingresso all'osservatorio sarà consentito esclusivamente agli iscritti al circolo astronomico. Nonostante il completo azzeramento dei contributi pubblici, e i significativi costi di gestione, per continuare a garantire l'accesso ai tanti appassionati sono stati istituite due nuove categorie di iscrizione: "socio visitatore", tessera annuale del costo di 10 euro, e "socio junior", del costo di 5 euro, pensata per gli studenti.

CCAF Circolo Culturale Astronomico di Farra * MPC site 595
* 1975 ~ 2015 * QUARANTENNALE DI FONDAZIONE *
str. Colombara 11, 34072 Farra d'Is. GO, ITALY
Facebook: www.facebook.com/ccaf595
Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.