cibo, vino e quantobasta per essere felici

Gianluca Fusto presenta il nuovo libro Crostate

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

crostate di gianluca fustocrostate di gianluca fustoVi piacciono le crostate? Vi piacerebbe saperle fare come un grande pasticcere? Allora non potete perdere la presentazione del libro "Crostate" di Gianluca Fusto  sabato 19 settembre 2015 a Pordenone. Dove e quando? alle 11.30 in una pasticceria, quella di Luca Diana in Corso Garibaldi 50. L'iniziativa è curata da Gianna Buongiorno di Qucinando nell'ambito di Pordeonelegge. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti disponibili.

“Crostate” fa parte della collana ‘Fusion Ideas’ ed è dedicato a una delle tipologie di dolci tradizionali più amate che Gianluca Fusto interpreta in chiave anticonvenzionale, alla sua maniera.
Pasticcere, riconosciuto tra i più creativi e tecnicamente preparati, Gianluca Fusto – maestro Ampi e già autore per Italian Gourmet del volume ‘Percorsi’ – presenta ai lettori un volume, interamente dedicato all’universo delle torte da forno, raccoglie 60 ricette fotografate in sezioni dedicate suddivise fra frutta, cioccolato, grandi classici, dolci di design e monoporzioni, il tutto preceduto da un’esauriente trattazione sulle frolle, la loro composizione, l’utilizzo degli ingredienti principali, le tipologie di cottura e conservazione.


Per realizzare compiutamente ogni ricetta è fondamentale la conoscenza approfondita della materia prima. In questo testo Gianluca Fusto guida il lettore al miglior modo di procedere lavorando il burro, i tuorli, la farina e gli agenti lievitanti. Dal metodo classico a quello della frolla montata, a quello sabbiato: ogni impasto segue regole precise, bilanciamenti accuratamente testati.


Alla parte centrale dedicata alle ricette – Gianluca Fusto è tra i docenti più apprezzati per precisione e meticolosità di stesura delle composizioni – segue la sezione delle ricette base, sostanzialmente un ricco manuale nel manuale per tutti coloro che si accingono a replicare dolci importanti o a personalizzare le indicazioni del maestro pasticcere.





Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.