cibo, vino e quantobasta per essere felici

Foodies 2013 la guida non guida dei Buongustai

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

 

Travolta , entusiasta, curiosa, dall’evento del Gambero Rosso alla Città del Gusto, per la presentazione della terza edizione di questa guida non guida, che non rilascia stelle, voti e classifiche, ma indica i 1200

indirizzi dove il cibo è l’ombelico del mondo! Veloce, rapida nella consultazione, smart nei colori e nella grafica, efficiente e di nuova generazione e fuori dagli schemi. Andiamo per gradi, in primis che cos'è un Foodies? “Un Foodies è persona originale, curiosa, per cui il cibo e il vino non sono una professione , ma chi lo muove è la passione, perché sono anche avventurosi dei sapori veri e che non si spaventano davanti alle distanze e al tempo poiché c'è sempre qualcosa da scoprire, da trovare e di conseguenza provare”. 

Questa guida è dedicata proprio a loro! Oltre 50 gli itinerari segnalati, con più di 1200indirizzi, esperti foodies che girano per l’Italia alla ricerca dei luoghi delle persone che valorizzano il territorio. Dalle piccole aziende che regalano gioie al palato con i loro prodotti esclusivi ai ristoranti che danno vita a una cucina intelligente e viscerale, dal casaro sperduto tra i monti all’alta gamma dell’Ipercoop, perché il buono può essere ovunque e il vero foodies non si ferma davanti a nulla per scovarlo.

Ogni regione viene presentata da un testimone di eccezione(giornalista, regista, attore, imprenditore, sportivo) che svela il suo luogo preferito del gusto. Venti personaggi appartenenti a varie categorie professionali diverse, ma accomunati tutti per l’amore verso la propria regione e per i sapori veri. Per il Lazio regista attore Fausto Brizzi che racconta il suo amore per Said la fabbrica del cioccolato,“E’ lì che devi portare una ragazza se vuoi fare colpo la prima sera”. Un incontro di lavoro strategico non può che essere all’Antica Pesa. Un film si festeggia al Majestic da Filippo la Mantia “che mi regala uno squarcio di sicilianità”.

I premi assegnati con una stella , ovvero i locali che incarnano lo stile tipicamente Foodies sono 38 suddivisi in sezione mangiare e sezione comprare:

Le Stelle Foodies

Mangiare

I mille volti di una pausa golosa

 

Contesto Alimentare(ristorante)

 

Torino

 

Piemonte

 

Braxe (trattoria)

 

Genova

 

Liguria

 

Bagni Mignon (ristorante)

 

Lavagna (GE)

 

Liguria

 

Dopolavoro Bicocca (ristorante)

 

Milano

 

Lombardia

 

Un posto a Milano (ristorante)

 

Milano

 

Lombardia

 

Pavè (pausa gourmet)

Milano

 

Lombardia

 

Ai Rusteghi (wine bar)

 

Venezia

 

Veneto

 

Per (pausa gourmet)

 

San Pietro di Feletto (TV)

 

Veneto

 

Bodeguita Juan Alberto (etnico)

 

Bologna

 

Emilia Romagna

La Cantinetta a Santa Croce (rist.)

Parma

Emilia Romagna

 

Locanda Ilune (agriturismo)

Pitigliano (GR)

Toscana

 

Il Maiale Volante (trattoria)

 

Cingoli (MC)

 

Marche

 

Il Pescestrada (street food)

 

Magione (PG)

 

Umbria

 

No Au (wine bar)

 

Roma

 

Lazio

 

Vice (gelateria)

Roma

 

Lazio

 

Pistelli Hostaria Moderna (trattoria)

 

Grottaferrata (RM)

 

Lazio

 

Esprì (ristorante)

 

Colonnella (TE)

 

Abruzzo

 

Giappo (etnico)

 

Pescara

 

Abruzzo

 

Frank Rizzuti (ristorante)

Potenza

 

Basilicata

 

Su Gologone(ristorante)

 

Oliena (NU)

 

Sardegna

 

Le Stelle Foodies

Comprare

Tutto il meglio per acquisti golosi da assaporare a casa o per sfizi da consumare al volo

 

Chocolat (caffè&bar)

 

La Thuile (AO)

 

Valle d’Aosta

 

Alberto Marchetti Il Gelato(gelateria)

Torino

 

Piemonte

 

Dolce Langa (pasticceria)

 

Vesime (AT)

 

Piemonte

 

Peinthenof (carni & salumi)

Campo ures/Sand in Taufers (BZ)

 

Trentino Alto Adige

 

Maso Feichterhof (panetteria)

 

Dobbiaco/Toblach (BZ)

 

Trentino Alto Adige

 

Maso Regiohof (conserve & confetture)

Valle di Casies/GSieser tal(BZ)

 

Trentino Alto Adige

 

Dolcissima Firenze (pasticceria)

Firenze

Toscana

 

Ipercoop Collestrada (gastronomia)

 

Perugia

 

Umbria

 

 

Poggi (cereali & legumi)

 

 

Ciciliano (RM)

 

 

Lazio

 

Cremeria Gabriele (gelateria)

 

Vico Equense (NA)

 

Campania

 

Coloniali Paradiso (gastronomia)

 

Benevento

 

Campania

 

Carrabs (carni & salumi)

 

Gesualdo (AV)

 

Campania

 

Le Campestre (formaggi)

 

Castel di Sasso (CE)

 

Campania

 

Frulez (caffè & bar)

 

Bari

 

Puglia

 

Golosia (caffè & bar)

Marina di Gioiosa Jonica (RC)

 

Calabria

 

Fattoria del Casaro (formaggi)

 

Cutro (KR)

 

Calabria

 

Lucanto (caffè & bar)

 

Crotone

 

Calabria

 

American Bar Biffi (caffè & bar)

 

Cagliari

 

Sardegna

10 quelli che tra tutti hanno riscosso le maggiori preferenze da parte di una giuria di esperti composta da: Gioacchino Bonsignore (TG5), Eleonora Cozzella (Espresso Food&Wine), Luigi Cremona (Touring Club), Giacomo A. Dente (Il Messaggero), Fiammetta Fadda (Panorama), Bruno Gambacorta (TG2 – Eat Parade), Licia Granello (La Repubblica), Cristina Latessa (Ansa), Antonio Paolini (giornalista e critico gastronomico), Anna Scafuri (TG1), Luca Zanini (Corriere della Sera).

Premio Foodies 2013

Mangiare

Birrificio Italiano (birreria)

Lurago Marinone (CO)

 

 

Lombardia

 

 

Nidaba (ristorante)

Montebelluna (TV)

Veneto

 

 

Cucinaa(ristorante)

 

Foligno (PG)

 

Umbria

 

Beppe e i suoi formaggi

(pausa gourmet)

 

Roma

 

 

Lazio

 

Le Colline Ciociare (ristorante)

 

Acuto (FR)

 

Lazio

 

Comprare

 

Antica Corte Pallavicina

(carni e salumi)

 

Polesine Parmense (PR)

 

 

Emilia Romagna

 

Menchetti (pane e prodotti da forn)

 

Marciano della Chiana (AR)

 

Toscana

 

Fracassi(carni e salumi)

Castel Focognano (AR)

Toscana

 

Il Chiosco della Fenice (caffè & bar)

 

L’Aquila

 

Abruzzo

 

Caseificio Le Terre Don Peppe Diana(formaggi)

 

Castel Volturno (CE)

 

Campania

Sfogliando la guida, mi accorgo che al Lazio spetta il primo posto con 127 locali Foodies, seguita dalla Campania con 86 e la Toscana con 80. Lombardia, Emilia Romagna e Abruzzo con 74 locali. Felice che la mia regione si classifichi nei primi posti dove mangiare e bere e’ diventato un MUST di gran Gusto.

La Guida Foodies 2013 del Gambero Rosso. Potete trovarla in edicola o libreria al costo di € 14,90


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.