cibo, vino e quantobasta per essere felici

Folkest 2020 entra nel vivo del programma

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Cover FolkestCover Folkest

FOLKEST 2020, IL FESTIVAL DEDICATO ALLA MUSICA FOLK DAL 17 SETTEMBRE fino al 1 ottobre in programma 21 appuntamenti in altrettanti diversi comuni del Friuli Venezia Giulia, da Maniago (PN) a Pulfero (UD), da Sauris (UD) a Gorizia fino ad Aurisina (TS). Ne segnaliamo alcuni. 
Prima tappa a Maniago (PN) il 17 settembre alle 20 all’Antica Taverna di Palazzo d’Attimis Maniago con i Morrigan’s Wake, gruppo che trae il suo nome da una delle tre dee della guerra venerate nel culto dell’Irlanda pagana. Il gruppo propone un repertorio di danze bretoni e ballate della resistenza irlandese, ma anche musiche da ballo di Scozia, Galles e della stessa Irlanda. L'Antica Taverna e Folkest hanno dato vita a un connubio musical-gastronomico, proponendo una cena concerto nel cortile d'onore del palazzo, con vista sul parco. Una serata all'insegna della buona musica e un menu speciale per l’occasione (su prenotazione Info biglietti).
Venerdì 18 settembre ad Aurisina nella piazza davanti al Municipio esibizione de I Baraban. Giovedì 1 ottobre a Pulfero, i vincitori del Premio Casa 2019, i Suonno d’Ajere. Una cascata di musica in tutta la regione in vista dei sei giorni concentrati a Spilimbergo i primi di ottobre con l’arrivo di Neri Marcorè e Edoardo De Angelis, Teresa De Sio, Elena Ledda e Mauro Palmas e i concorrenti del Premio Casa 2020.
Nel rispetto delle misure anti-covid19 in vigore, per partecipare ai concerti è necessario prenotare il proprio posto. Modalità di prenotazione: www.folkest.com


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.