cibo, vino e quantobasta per essere felici

DUE PIANOFORTI COME SE FOSSERO UN’ORCHESTRA NELL’ESIBIZIONE DEL DUO SLOVENO SCARAMOUCHE

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Composto da Nadia Rus e Neža Koželj, entrambe al pianoforte, il duo Scaramouche si è stabilmente formato ormai da sei anni. Le painiste slovene si esibiranno a Staranzano mercoledì 24 agosto alle 20.45 all’Azienda agricola La Ferula. Il concerto è a ingresso gratuito (in caso di pioggia il concerto è spostato al Teatro Parrocchiale S. Pio X in via Edmondo De Amicis). In programma un viaggio musicale che ha inizio con il classicismo di W.A. Mozart fino al minimalismo sacro di Arvo Pärt, interessante compositore estone vivente, passando per F. Schubert, M. Peternel, I. Stravinsky e C. Saint-Saëns.

Le due musiciste, che attualmente frequentano l’Accademia di Musica di Lubiana, hanno partecipato a svariate competizioni vincendo numerosi premi: nel 2011 e nel 2014 hanno vinto la medaglia d’oro e il primo premio nella Competizione Nazionale Slovena per la migliore interpretazione di composizioni di autori sloveni. Nella medesima competizione hanno ricevuto un premio speciale dalla Società degli insegnanti sloveni di pianoforte. Nel settembre del 2015, insieme alla Maribor Opera Orchestra, hanno eseguito il Concerto per due pianoforti e orchestra di Francis Poulenc e sono state premiate per la miglior interpretazione con il “Premio Prešeren”.

Il concerto si svolge nell'ambito del festival Nei suoni dei luoghi


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.