fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Cortina Summer Party 2021

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

cortina summer party logocortina summer party logo

Grande successo per la dodicesima edizione del Cortina Summer Party  sui prati del Rifugio Socrepes. Una festa campestre, o meglio di un pic nic mondano, non a caso definito l’evento più glamour dell’estate 2021 di Cortina d’Ampezzo. Tutti in dress code tirolese, un omaggio al territorio che ha visto la premiazione delle migliori mise. Cortina summer party ph BandionCortina summer party ph Bandion

C'era il sindaco di Cortina Gianpietro Ghedina con la moglie e tra gli stand c’era anche il grande campione di sci kristian Ghedina. Una ventina gli stand gastronomici, per un ristretto numero di partecipanti (solo 550) nel rispetto delle normative anti-Covid. Una serie di show cooking ha visto come protagonisti alcuni tra gli chef più noti e delle eccellenze ampezzane.

Cortina Summer Party Credits bandionCortina Summer Party Credits bandion Graziano Prest del Ristorante Tivoli ha conquistato unanimi e meritati consensi proponendo Passeggiata nel bosco d’estate, un delicato piatto dall’impronta ben precisa:

Cortina Summer Party il cervo di prest Credits bandionCortina Summer Party il cervo di prest Credits bandioncervo con maionese allo yogurt, chips di verdure e salsa alle erbe spontanee. Cortina Summer Party De Prà padre e figlio Credits bandionCortina Summer Party De Prà padre e figlio Credits bandion

I De Prà, il mitico Enzo del Dolada di Pieve d’Alpago, assieme al figlio Riccardo, proponevano un Ovetto al vapore e tartufo estivo dei colli.

Cortina Summer Party Credits bandionCortina Summer Party Credits bandionUn bell' esempio di che cosa significhino il rispetto e l’autenticità dei sapori locali, coniugati con cotture innovative, frutto della continua ricerca e della passione. Molto intrigante la proposta di Stefano Pian dell’Hotel Rosapetra, il Tataki di tonno rosso al miso, servito su una base di anguria, salsa ponzu e germogli di borragine. Non meno stuzzicante L’insalata Artemide di Riso Buono, pancia di agnello con spuma di risotto al Prosecco creato da Alessandro Favrin, lo chef del Ristorante Seda.

Cortina Summer Party Favrin Credits bandionCortina Summer Party Favrin Credits bandion

Tradizione pura per Alessandro Bortoli della Baita Piè Tofana, la casetta che aveva ospitato i cronometristi delle Olimpiadi invernali del 1956 ora è trasformata in una baita ai piedi delle Tofane. Bortoli ha servito Patata dorata allo spolert, crema di goulash e cavolo viola croccante. 

Baccalà in olio cottura marinato al Sumac con panzanella croccante e caviale di arancia e Campari è stata la proposta dello chef campano Giovanni Gagliardo che da pochi mesi è ai fornelli del ristorante del Faloria Mountain Resort e Spa. Dall'hotel Cortina,  uno dei locali più iconici della mondanità locale e turistica, Gianluca Beltramini ha saputo stupire con un raffinatissimo Gaspacho con salmone marinato alle barbabietole, crema di bufala e borragine. 

Massimo Alverà ha creato un dolce per l’evento; un lievitato con frutti di bosco, semi canditi e salsa alla vaniglia, denominato “La foccacia nel bosco”.

Cortina Summer Party la focaccia nel bosco Credits bandionCortina Summer Party la focaccia nel bosco Credits bandion

Il tutto è stato accompagnato da vini di prestigiose cantine, una selezione di champagne, bollicine e vini bianchi, gin, distillati, finanche sake. Per brindisi di entusiasmo. 

Qui un veloce video dell'evento 


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo