fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Continuano le presentazioni letterarie a Duino&Book

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

3 luglio 2021. Dalle 18.00 alla Casa Rurale di Duino proseguono le presentazioni di libri, ma prima si comincia con la presentazione del n°33 della rivista Charta Sporca edita da Le Lettere Scarlatte sul tema dell'Apocalisse.  “Quando, sul finire del 2019, abbiamo deciso il tema da affrontare, mai avremmo pensato di trovarci faccia a faccia con una pandemia in grado di dare così tragicamente corpo ai fantasmi che stavamo evocando. Come nel medioevo abitato da Dante, ci siamo trovati di fronte apocalissi virologiche, ma anche cambiamenti climatici e crisi economiche... Sono molti i modi in cui è stato declinato il concetto, avendo sempre in mente il significato greco della parola: rivelazione. La questione si fa più interessante: cosa ci svelano le diverse apocalissi che ci si prospettano davanti? E quella che abbiamo appena sfiorato?” Sono le parole di David Watkins, Carlo Selan e Stefano Tieri, che introdurranno anche il tema del nuovo numero della rivista di riflessione critica e multidisciplinare. Intervista di Andrea Muni.

Segue l'intervista di Andrea Muni  all'auore del libro “SUL PIACERE CHE MANCA” Etica del desiderio e spirito del capitalismo Paolo Godani (edizioni DeriveApprodi).
Questo libro nasce dalla sensazione che noi, abitanti non pacificati delle società contemporanee, manchiamo di qualcosa di fondamentale: il piacere. Di un piacere che non ha niente a che fare con l’estasi sfrenata o con certe tristi feste dei nostri tempi, e molto invece con la fruizione gioiosa dell’esistenza. Questo piacere (di cui si dirà cercando di far risuonare le parole antiche del suo maestro, Epicuro) ci manca perché siamo assoggettati, forse come mai prima d’ora, a una macchina produttiva che fa del desiderio, dell’ambizione, dell’ansia di riconoscimento, il suo eterno motore. La distruzione di questa macchina sociale non avverrà certo in teoria, ma la teoria può contribuire a identificare almeno i dispositivi, al contempo psicologici e sociali, che ci tolgono la forza di resisterle. Il contributo che questo libro cerca di dare è duplice: innanzitutto, si tratterà di formulare una critica del desiderio e del suo uso politico; poi, di mostrare in quali modi il piacere possa risultare un antidoto potente contro l’asservimento al desiderio messo al lavoro.

A seguire, ”PENSARE COME ULISSE”. Che cosa gli antichi possano insegnarci sulla nostra vita. Bianca Sorrentino e il libro pubblicato da Il Saggiatore. Siamo figli di un secolo smarrito: bombardati da verità urlate e subito smentite, schiacciati dalle malattie e da una produttività senza fine, abbiamo perso il filo in quel labirinto che è il nostro mondo. A che cosa servono le parole degli antichi nell’universo liquido di Netflix e Amazon, in cui le favole sono sostituite da maratone di serie tv e un algoritmo ci toglie la fatica di esercitare il libero arbitrio? La lettura dei classici può permetterci di abitare un’altra storia, riappropriarci della nostra. Nel ripercorrere le vicende degli eroi del mito, Pensare come Ulisse ci fa scoprire che le loro inquietudini non sono poi così distanti dalle nostre. L’inconsapevolezza di Edipo corrisponde all’autoinganno dell’uomo contemporaneo che, perso nel vortice incontrollato delle fake news, cerca di ritrovare se stesso. Bianca Sorrentino riprende miti e poemi antichi mostrandoci l’importanza di riscoprire l’inesauribile vitalità che pulsa tra le righe delle opere classiche per migliorare il nostro presente. Intervista di Beatrice Achille.

A seguire, “ELEGIE DI UNA STELLA” di Rebecca Elson. Il libro edito da Kurumuny nelle parole dell’astrofisico Michele Bellazzini dell'Istituto Nazionale di Astro Fisica (INAF). Al tramonto il cielo di Duino si illuminerà con le parole. Tra scoperte scientifiche e la poesia dell’universo il discorso a partire da A Responsability to Awe / Io mangio le stelle, finito nella lista dei “libri dell’anno 2001” del prestigioso quotidiano inglese The Economist e tradotto recentemente da Michele Bellazzini. Intervista di Beatrice Achille.

 la collaborazione del Circolo Velico di Duino e il Comune di Duino Aurisina nell’ambito del progetto Algy il Magnifico Lettore, il Lions Club Duino Aurisina, l’Ajser 2000 e le Vie delle Foto.

Programma completo su: https://duinobookfestivaldelibro.blogspot.com/

 

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo