cibo, vino e quantobasta per essere felici

Concerto del Gusto Oro del Ramandolo

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il 3 dicembre in occasione della spremitura delle uve, ultimo atto delle vendemmia.  In 4 cantine-auditorium di Nimis (Ud)

Concerto del

Gusto itinerante di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori dedicato all’Oro di Ramandolo. Il Ramandolo, prezioso e sontuoso vino dolce Docg da uva appassite vanto del Friuli, racchiude in sé tutte le sensazioni del gusto: la freschezza data da una sottile acidità, i toni importanti dei tannini e quelli del dolce avvolgente, tutti in armonia tra loro. I suoi profumi sono unici: dall’albicocca secca alle scorze di arancia candite fino al miele di castagno. Le uve – varietà Verduzzo giallo – daranno non un semplice mosto, ma un’essenza color ambra con sentori mielati che si trasformerà nell’Oro di Ramandolo (località in comune di Nimis- Ud, a cui deve il suo nome), alla cui nascita i ristoratori di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori e l’Associazione produttori di Ramandolo dedicheranno il 3 dicembre un raffinato Concerto del gusto, ultimo atto della vendemmia 2012.

Il programma del Concerto del Gusto. Le melodie del Concerto del gusto Oro di Ramandolo prenderanno forma, profumo e sapore in 4 cantine-auditorium di  Ramandolo. Dalle 19.30 alle 21.00 sarà aperto il check-in alla Trattoria Lis Campanelis di Nimis, all’entrata del paese (via Tarcento 8, tel. 0432.790042), dove i partecipanti potranno lasciare le loro auto. Qui saranno accolti con un aperitivo di benvenuto a base di prelibati prodotti della regione e riceveranno il bicchiere per le degustazioni, il menu-programma che conterrà tutte le indicazioni della serata e un braccialetto grazie al quale potranno accedere alle cantine.

La trattoria sarà luogo di partenza e di arrivo dei minibus che accompagneranno gli ospiti nelle 4 cantine, dove assisteranno alla spremitura delle uve passite, e quindi ai primi vagiti del Ramandolo 2012. Ad attenderli, ci saranno in ogni cantina 5 chef di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori, che cucineranno in diretta le loro creazioni ispirate all’autunno. I vini in abbinamento saranno quelli dei produttori dell’Associazione che, oltre al Ramandolo, proporranno anche Bianchi e Rossi classici.

I minibus faranno da navetta da una cantina all’altra (le distanze sono nell’ordine di qualche minuto), per cui i partecipanti avranno la possibilità di visitarle tutte nel corso della serata e di degustare complessivamente le 20 creazioni preparate per l’occasione dagli  chef di FVG Via dei Sapori.

Gran finale in una quinta location a sorpresa – deliziosa e romantica – dove tutti i produttori di Ramandolo presenteranno il loro nettare che accompagnerà i dolci appositamente creati, assieme a gelato, caffè e distillati.

Il costo della cena è di 55.00 €.

Prenotazioni e informazioni: Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori

Tel 0432 538752; sabato e domenica: 366 2919170;

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.friuliviadeisapori.it


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.