fbpx images/logo/qb/logo.jpg

Online il nuovo bando del Premio Cesa di Folkest

Scritto da redazione qbquantobasta il

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

premio Alberto Cesa Folkestpremio Alberto Cesa FolkestIl nuovo bando del Premio Cesa 2022 di Folkest è pensato per valorizzare tutta quella musica che, al di là dall’essere classificata come folk, folk-rock, etnico, etno-jazz, world, new acoustic, minimalista, chitarristico, canzone d’autore, cantastorie, artista di strada (con prevalente attività musicale), sappia dare voce a una o più radici culturali di qualsiasi parte del mondo.

La manifestazione è nata per omaggiare un grande artista come Alberto Cesa, voce e ghironda del Cantovivo, piemontese e grande amico di Folkest, uno dei gruppi pionieri del folk italiano che oltre quarant’anni fa ha fatto capire che cantare in una lingua minore o dialetto non è stare ai margini, ma aumentare le potenzialità espressive.

L’organizzazione del Premio è curata dalla redazione di Folk bulletin e dall’Associazione Culturale Folkgiornale; vi collaborano una ventina di associazioni e istituzioni di varie parti d’Italia, dove si svolgono le selezioni dal vivo degli artisti partecipanti.

L’iscrizione al concorso è gratuita. Fra i premi la partecipazione a Folkest 2023 e un premio del Nuovo Imaie di 10.000 euro per l'organizzazione di una tournée.
Le domande di iscrizione dovranno essere inviate entro e non oltre il 31 ottobre 2021, tramite il modulo presente QUI

Che cosa serve 

Per l’iscrizione è necessario l'invio di 3 brani, di una foto del gruppo o dell’artista, di una rassegna stampa, dei testi delle canzoni (con la traduzione in italiano, se in altra lingua).

I materiali dovranno essere inviati con WeTransfer all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

I gruppi assegnati a una delle eliminatorie territoriali, compatibilmente con l'emergenza sanitaria in corso, si esibiranno dal vivo di fronte a una giuria composta da organizzatori locali, operatori di settore e giornalisti. Il primo classificato di ciascuna delle semifinali territoriali acquisirà il diritto di esibirsi a Spilimbergo nel corso di Folkest 2022, per le finali del Premio, che decreteranno il vincitore della diciassettesima edizione. Qualora non fosse possibile, a causa dell'emergenza sanitaria in corso, organizzare le eliminatorie territoriali, le selezioni saranno realizzate online.

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Pubblicato nella rubrica Bandi e concorsi

Stampa questo articolo