cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Arti e Sapori a Zoppola con 100 buskers

Arti e Sapori. Zoppola in festa accoglie 100 artisti di strada da tutto il mondo. Il 27-28-29 luglio a Zoppola l’allegra invasione dei buskers. Arti e Sapori, 14^ Fiera Internazionale dello Spettacolo di Strada organizzata dalla Proloco del Comune di Zoppola e promossa dall’Amministrazione Comunale trasforma per tre giorni la cittadina pordenonese in un grande teatro a cielo aperto dove più di 100 artisti tra musicisti, acrobati, clown e giocolieri si esibiranno nelle piazze e lungo le vie del centro storico. 

Insieme al Festival di Brocante con cui c’è stretta collaborazione nella definizione del programma artistico, Arti e Sapori è - nell’estate 2018 - uno dei più importanti appuntamenti in regione per le compagnie europee di spettacolo di strada, in una sorta di meeting internazionale del circo contemporaneo.

Ricca la proposta gastronomica con prodotti del territorio protagonisti: gnocchi con le patate di Ovoledo, gamberi di Orcenico, frico, carne allo spiedo e alla griglia a km 0, sardelle fritte, bigui in salsa, seppie in umido, baccalà, rane fritte sono alcuni dei piatti della tradizione veneto-friulana che si potranno degustare a Zoppola accompagnati dalle birre di 9 produttori artigianali, dai vini di alcune cantine della provincia di Pordenone e del Collio friulano e dagli aperitivi e cocktails a base Grappa Pagura. Tra le novità nei menù proposti da segnalare sicuramente una specialità che mescola gli aromi e la tecnica di cottura lenta e affumicata del barbecue americano con la carne e le verdure a km 0 locali. Il risultato è il panino con il pulled pork che si può degustare al chiosco della Proloco con la farcitura a base di cipolla rossa di Cavasso. Arti e Sapori non dimentica i visitatori vegani e vegetariani: a loro sono dedicati piatti particolari in quasi tutti gli stand.

Un'accoppiata tra spettacolo e buona cucina, che in 14 anni ha fatto diventare Arti e Sapori di Zoppola uno degli eventi estivi più attesi della provincia di Pordenone.  Tante attività anche per i bambini con giochi gonfiabili disponibili tutte le sere accanto al municipio e allo stadio e lettere espressive domenica alle ore 10.00 all’ingresso Municipio. Ad accompagnare i tanti visitatori lungo le vie di Zoppola anche un mercatino di artigiani, artisti, hobbisti con oltre 100 bancarelle tra cui spicca quest’anno l’angolo delle delizie con prodotti agroalimentari di eccellenza: la cipolla di Cavasso, lo Zafferano di Dardago e una selezione dei migliori tartufi italiani.
Arti e Sapori Zoppola cerca di ridurre al minimo l'impatto ambientale dei tre giorni di manifestazione grazie all'uso di stoviglie riutilizzabili, bevande alla spina, acqua gratuita direttamente dalla casetta, prodotti a km 0 e modalità di comunicazione legate soprattutto al web. La Regione Friuli Venezia Giulia ha premiato questo impegno degli organizzatori assegnando alla  manifestazione il titolo di ECOFESTA.

Il programma completo QUI

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)