cibo, vino e quantobasta per essere felici

Apre Good seconda generazione

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

logo ufficiale di Good 2013logo ufficiale di Good 2013Domani 31 ottobre apre Good 2013 seconda generazione. Primo giorno stand aperti al pubblico dalle15.00 ; inaugurazione alle 17.30 con il Presidente del Consiglio Regionale Franco Jacop. Nel programma del 4° Salone delle specialità enogastronomiche e agroalimentari, a Udine Fiere fino domenica 3 novembre, espositori dall’Italia e dall’estero e 160 eventi a programma. Letteratura in cucina: Premio Good FriulAdria a Gualtiero Marchesi venerdì 1° novembre. Da giovedì 31 ottobre fino a domenica 3 novembre  Udine Fiere sarà il centro gravitazionale dell’enogastronomia e dei piaceri della buona tavola proposti secondo cinque macro aree tematiche. Un percorso in cinque mondi diversi, fra loro complementari e fortemente intrecciati: Cibo e Identità, Cibo e Relazioni Sociali, Cibo e Salute, Cibo e Budget Economico, Cibo e Mestieri. Alle 17.30 nell’area eventi del padiglione 6 il Presidente di Udine Gorizia Fiere Luisa De Marco farà gli onori di casa e aprirà gli interventi di saluto in agenda:  quello del Presidente della Camera di Commercio di Udine, Giovanni Da Pozzo, del Presidente di FriulAdria Crédit Agricole, Antonio Scardaccio e del Presidente del Consiglio Regionale Franco Jacop. A seguire, la...“Dolce Sfida” ovvero Dove nasce il Tiramisù? Veneto e Friuli Venezia Giulia? A condurre la “disfida” e a moderare l’uno e l’altro fronte di sostenitori della paternità del diffusissimo dolce, sarà Andrea Pellizzari.
Il dibattito che si svilupperà a GOOD fa seguito alle recenti rivendicazioni sulla primogenitura del Tiramisù (è stato creato prima in Veneto o in Friuli Venezia Giulia?). Non sono mancate prese di posizione da parte di politici, giornalisti enogastronomici, accademici della cucina e dagli chef che affermano essere stati loro i primi a prepararlo. Da un lato i locali trevigiani “Beccherie” e “Fogher”, dall’altro gli ex proprietari dell’Albergo “Roma” di Tolmezzo e la figlia del gestore del “Vetturino” di Pieris nel goriziano. Se poi cerchiamo di individuare il primo ristorante, allora le cose si complicano e qui nasce la diatriba fra almeno 4 locali del nord-est italiano.  Il conduttore Pellizzari si troverà da un lato i sostenitori del Tiramisù made in FVG (Stefano Cosma, giornalista enogastronomico; Flavia Cosolo , figlia di Mario del Ristorante “Il Vetturino” di Pieris;  Roberto Zottar dell’Accademia Italiana della Cucina; Renzo Mattioni, Delegato dell'Accademia Italiana della Cucina  di Udine e coordinatore territoriale FVG) dall’altro i sostenitori dele origini venete del Tiramisù (Lucca Cantarin, Pasticcere della “Pasticceria Marisa” di Arsego di San Giorgio delle Pertiche a Padova che si è classificato 3° alla Coppa del Mondo 2013 di Pasticceria; Beppo Zoppelli, dell’Accademia Italiana di Cucina; Vitaliano Pesante, consulente di comunicazione e marketing, giornalista enogastronomico). Una bella sfida, insomma,  che ...dulcis in fundo, terminerà con la degustazione di Tiramisù in diverse varianti, preparate dai pasticceri dell’Associazione Etica del Gusto.  Seguirà, sempre nell’area eventi del padiglione 6, il taglio del nastro di GOOD 2013.
Gli espositori del Salone provengono dal  Friuli Venezia Giulia, Veneto, Trentino Alto Adige, Lombardia, Piemonte, Liguria, Emilia-Romagna, Umbria, Abruzzo, Campania, Puglia, Sicilia. La presenza estera vede la partecipazione di Austria, Cechia (regioni della Moravia e Slesia),  Germania, Romania, Slovenia.  Tra le cucine estere anche il Giappone e la Croazia. Vastissimo il programma degli eventi con circa 160 appuntamenti tutti gratuiti (solo alcuni di questi richiedono la prenotazione) tra corsi, degustazioni, laboratori, incontri, convegni, presentazioni, dimostrazioni, intrattenimenti organizzati dalla Fiera, dai partner sponsor , degli espositori e  dalle Associazioni di categoria.
L’area eventi del padiglione 6 sarà il punto di riferimento anche per altri importanti incontri che confermeranno la nuova natura e il nuovo approccio di GOOD rispetto al cibo e all’enogastronomia ripercorrendo trasversalmente le 5 aree tematiche del Salone:
•    Premio Good Friuladria allo chef di fama mondiale e fondatore della “nuova cucina italiana” Gualtiero Marchesi (venerdì 1 novembre, ore 17.30)
•    “Asta benefica del Tartufo Bianco di Muzzana” condotta da Il Gastronauta Davide Paolini  e organizzata in collaborazione con Associazione M.A.T.  (sabato 2 novembre,  ore 18.00). Il ricavato sarà devoluto al Comitato regionale di Telethon.
•    “Foodblogger in concorso”, selezione e premiazione del Miglior Blog-Menu per il Pranzo di Natale, in collaborazione con il Consorzio Prosciutto di San Daniele (sabato 3 novembre, ore 19.00)
•    “Il vino oltre il vino”, Enrico Finzi , Presidente AstraRicerche, presenta i risultati dell’indagine sui valori intangibili del vino realizzata per il Comitato Vinum Loci in partnership con Friuladria Credit Agricole – Segue degustazione dei vini della guida “Slowine”  (domenica 3 novembre,  ore 11.00).
Tra le declinazione di GOOD sul cibo anche quella proposta nel padiglione 9 con la mostra “Domestiche Rivoluzioni” - mobili, oggetti, emozioni quotidiane 1953 / 2013 - realizzata in occasione del 60° di Casa Moderna e che in occasione di GOOD si presenta al pubblico con alcune “integrazioni ad hoc “ relative alle abitudini e ai prodotti alimentari che hanno caratterizzato questi ultimi sei decenni.
Gli orari di GOOD al pubblico:
•    giovedì dalle 15.00 alle 21.00
•    venerdì e sabato dalle 10.00 alle 21.00
•    domenica dalle 10.00 alle 20.00

Ingressi e Promozioni:

intero                 €    5,00
ridotto              €    3,00
over 65              €    3,00
ragazzi dai 14 ai 18 anni       €    3,00
Pacchetto Famiglia          €    8,00  
(2 adulti e figli max 18 anni)
Tesserati AIS              €    3,00
Good Università         €    3,00
(per gli studenti di tutte le Università che presenteranno agli ingressi un documento valido di iscrizione all’ateneo)
Info, programmi ed eventi www.goodexpo.it.



Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.