cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Transatlantico REX - Nave n.296

IL REGISTA MAURIZIO SCIARRA PRESENTA ON ANTEPRIMA A TRIESTE “TRANSATLANTICO REX”. CINEMA ARISTON GIOVEDÌ 17 GENNAIO 2019ARISTON GIOVEDÌ 17 GENNAIO 2019. Il documentario “TRANSATLANTICO REX – NAVE N° 296” (Italia, 2017, 58') di Maurizio Sciarra, prodotto da BlueFilm con Istituto Luce Cinecittà, sarà proiettato a Trieste al cinema Ariston nella serata di giovedì 17 gennaio alle 18.30 e alle 20.30 alla presenza dell’autore. L’incontro con il pubblico delle 20.30 vedrà la presenza del regista Maurizio Sciarra e dello storico della navigazione Maurizio Eliseo, e sarà moderato dal giornalista e scrittore Pietro Spirito. Il documentario ripercorre la storia del REX, il transatlantico più famoso della marina italiana. Campione di velocità nella traversata atlantica,  ha rivoluzionato il modo di viaggiare per mare, aprendo la strada al moderno concetto di crociera. Una storia indagata attraverso testimonianze dirette, il racconto di esperti e appassionati per ricostruire la storia e la leggenda intorno alla breve vita della nave, dal primo viaggio nel 1932 all’affondamento con 123 razzi lanciati da un aereo della Royal Air Force nel mare di Capodistria l'8 settembre 1944, all’eco del suo mito epicamente rappresentato in “Amarcord” di Federico Fellini. Maestoso e illuminato da migliaia di lampadine, il Rex è davanti a Rimini, nel tripudio del popolo salito su barche e mosconi per festeggiare nottetempo quel vessillo di italica potenza. Tutto rigorosamente e  fantasiosamente ricostruito a Cinecittà. È la storia del più famoso transatlantico italiano e del suo comandante Francesco Tarabotto, socio della Società Marittima di Mutuo Soccorso. Testimonianze dirette, racconti di esperti e di appassionati. Il film contiene interventi di Bernardo Ratti e di Alberto Imparato. E con: Sebastiano Pelan, Maurizio Eliseo, Paolo Valenti, Fabio Capocaccia, Pierangelo Campodonico, Ezio Starnin, Flavio Testi, Nedjan Kastelic, Slavk Franca, Luigi Merlo, Fausto Carletti. Il film documentario è stato girato dal regista barese tra Genova e Trieste, tra la Croazia e Lerici.  Documentario realizzato con la consulenza di Maurizio Eliseo. Musiche: Ivan Iusco; Montaggio: Letizia Caudullo; Fotografia: Federico Annicchiarico. Prodotto da Bruno Tribbioli e Alessandro Bonifazi per Blue Film, in associazione con Istituto Luce-Cinecittà, con il sostegno del Mibact e in collaborazione con Ligurian Ports. 

 




Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni