cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

C'est la Vie prima nazionale a Precenicco

Per la rassegna Teatro Per Piacere 2018/2019  all’Auditorium Comunale di Precenicco (UD) sabato 15 dicembre 2018 alle 21 prima nazionale dello spettacolo C'est la vie. Spettacolo nato dalla collaborazione di due compagnie teatrali ArtivArti e Compagnie ad Hoc (Francia). Sul palcoscenico tre personaggi: Gisella, Armando e Albert, rispettivamente interpretati da Martina Boldarin, Stefano Rota e Benoit Roland, guidati da un quarto personaggio misterioso la cui presenza, se pur aleatoria, è assolutamente ingombrante per i protagonisti (Max Bazzana). Uno sguardo tenero e dissacrante sulla condizione umana di mortalità e sul rapporto che con la morte si crea quando ci si trova ad un passo da essa. Regia di Matteo Destro.  Da un’idea di Lara Tonello e con le musiche originali di Max Bazzana.  Biglietteria aperta a due ore dall’inizio dello spettacolo.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni