cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

è bello ed è gratis

A Udine in Duomo Cantiere armonico

Al BATTISTERO del Museo del Duomo - Cattedrale di Udine -  la Parrocchia S. Maria Annunziata e Cantiere armonico per la Festività Ss. Patroni Ermagora e Fortunato propongono il  10 luglio 2018  alle 21 il CONCERTO : COME PER LUCIDO SPECCHIO. LO SPIRITO DI ILDEGARDA DI BINGEN ATTRAVERSO I SECOLI.  Il lavoro di Cantiere armonico, curato da Marco Toller, è stato considerato dalla Parrocchia un compendio prestigioso e rispettoso della figura di Ildegarda di Bingen, abbadessa, vissuta tra il 1098 e il 1179 a cui si assegnano storicamente e cultualmente doti e carisma per il contesto politico e religioso del tempo,contrassegnato dalla cultura patriarcale. Fu figura eccezionale mistica, poetessa, musicista, compositrice, teologa, profetessa, guaritrice e creatrice di un proprio genere iconografico. Le sono riconosciuti il ruolo carismatico e prestigioso, la fama nei secoli, che consente ancor oggi di far luce su di una trasmissione affidata alle donne del sapere, che in più modi è stato tentato reprimere nelle sue manifestazioni popolari, e rimuovere anche come realtà di alto rilievo culturale e artistico durante tutto il Basso Medioevo e l’Età moderna. Con questo progetto Cantiere armonico ha privilegiato l'ambito delle sue composizioni musicali e delle creazioni iconografiche contenute nei codici miniati (tratte soprattutto dalle sue opere “Scivias” e “Liber divinorum operum”), attraverso l’elaborazione digitale di alcune immagini proiettate durante l’esecuzione dei canti, mettendo in luce l’aspetto ricco e complesso di circolarità e concentricità caratteristico delle sue rappresentazioni. Elaborazioni che per il concerto sono state affidate alla sensibile e coinvolgente operatività di Andrea Mezzelani. Marco Toller dirigerà il concerto del gruppo friulano di ricerca da lui stesso fondato nel 2008, saranno eseguiti brani originali con elaborazioni di autori contemporanei che a Ildegrada si sono ispirati, testimoniando la valenza ancora attuale della sua testimonianza, scelti e privilegiati per interfacciarsi anche con il contesto medievale e suggestivo del Battistero udinese.

 

come per lucido specchiocome per lucido specchio

 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni