cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Al suon dei Piffari al Castello di Gorizia

E' bello ed è gratis. Segnatevi subito quindi l'appuntamento del 14 giugno 2018. Si svolge al castello di Gorizia con inizio alle 21 il concerto inaugurale della Rassegna di Musica Antica e Musica Cortese organizzata dal Dramsam. "Al suon de Piffari” , eseguito dall’ensemble “Alta Cappella la Pifaresca”, è la musica che sottolineava ogni celebrazione pubblica, sia sacra che profana, tra Medioevo e Rinascimento.  Alle 20 visita guidata gratuita all’esposizione di strumenti storici “Theatrum Instrumentorum”.  Alla conclusione del concerto ci sarà un buffet storico. 

Un Festival prestigioso, sottolinea l'assessore alla Cultura e allo Sviluppo Turistico del Comune di Gorizia Fabrizio Oreti, "Il Castello ha il suo fascino a tutte le ore e per tutto l’anno, ma di sera è decisamente più suggestivo e la musica cortese saprà creare un'atmosfera irripetibile".  

Secondo appuntamento sempre a Gorizia, giovedì 21 giugno 2018, nella Sinagoga, alle 20, con la visita guidata al tempio in stile barocco e alle 21 sconcerto dell’ensemble “Lucidarium” con “Gerusalemme sull’Isonzo”, musica ebraica rinascimentale a un crocevia culturale.

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni