cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Festa delle Risorgive

Percorsi di natura, tradizione e gusto nelle terre del'acqua: è il claim della manifestazione Festa delle Risorgive che fra il 15 settembre e il 1 ottobre 2017 si svolgerà fra Portogruaro, Concordia Sagittaria, Cinto Caomaggiore, Teglio Veneto, Sesto al Reghena. Vi segnaliamo alcuni gustosi appuntamenti di questa VI edizione della manifestazione che promuove il Parco Regionale del Reghena, Lemene, Laghi di Cinto e valorizza il patrimonio naturale, paesaggistico, storico ed enogastronomico che dal Portogruarese si spinge sino ai confini con il FriuliVG. Serate di degustazione tra Villa Bornancini e l’area dell’’Ex Mulino di Cinto (a numero chiuso e con prenotazione obbligatoria): Venerdì 15 settembre alle 19.00 serata “Jazz & Wine”. Sulle note della musica Jazz, i sommelier della Fondazione Italiana Sommelier Veneto guideranno i partecipanti nella degustazione di una selezione di alcune
delle migliori etichette della zona Doc Lison Pramaggiore. Abbinamento musica e vino in un’alternanza di emozioni. Ingresso € 20.
Domenica 17 settembre alle 17.30 nell'area dell’ex Mulino di Cinto “Birra e territorio si incontrano”: degustazione guidata di quattro differenti tipologie di birre dei birrifici B2O e Zahre Beer. Ciascuna birra sarà accompagnata da un piccolo abbinamento gastronomico. Lunedì 18 settembre alle 20.00 in Villa Bornancini degustazione di quattro Amarone di quattro Aziende storiche della Valpolicella Docg. E di un vino del territorio dell’Az. Agricola Mulin di Mezzo, che viene allevato e vinificato come se si trovasse anche lui in Valpolicella. Guidati dai Sommelier della FIS Veneto, sarà interessante individuarlo tra i cinque vini a etichetta coperta. A fine serata sarà servito un primo
piatto. Costo € 35. Venerdì 22 settembre alle 20.00 sempre in Villa Bornancini serata di abbinamento “Pani e Formaggi”. In collaborazione con l’ONAF Sezione di Treviso, la Latteria di Summaga, la Latteria di Taiedo, il Caseificio Moro di Motta di Livenza e il Forno di Ezio Marinato di Cinto Caomaggiore, già Campione del Mondo di panificazione. Un percorso degustazione guidato da Maestri Assaggiatori, Sommelier con la partecipazione dei produttori. Verranno abbinati quattro vini del territorio e verrà servito un primo piatto a fine serata. L’evento ha ottenuto il riconoscimento quale credito formativo per gli Assaggiatori di Formaggio ONAF. Costo serata €30.

QUI Il programma completo della festa e il dettaglio delle aziende partecipanti, dei prodotti e dei vini

Salva

Salva

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni