cibo, vino e quantobasta per essere felici

Acquista la copia digitale!

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

12 itinerari per Aria di Friuli Venezia Giulia

Dal 26 al 29 giugno 2015 si svolgerà in regione una sorta di festival diffuso: dodici comuni Friulani saranno protagonisti di eventi e itinerari dedicati a cultura ed enogastronomia.  Un viaggio a ritmo slow per cogliere l’essenza del Friuli Venezia Giulia attraverso le proposte turistiche di località che, in occasione dell’evento, prevedono per i turisti anche aperture speciali o iniziative particolari tra cui concerti, degustazioni e laboratori.

I comuni di Aria di Friuli Venezia Giulia sono: Codroipo, Corno di Rosazzo, Fagagna, Gemona del Friuli, Maniago, Ragogna, San Daniele del Friuli, San Giorgio della Richinvelda, Spilimbergo, Udine, Valvasone Arzene e i siti Unesco di Aquileia e Cividale del Friuli.

Chi desidera prendere parte agli itinerari può decidere se intraprendere il tour in autonomia con il proprio mezzo oppure usufruire del servizio navetta gratuito previsto per le giornate di sabato 27 e domenica 28 giugno. In queste due giornate, infatti, da San Daniele del Friuli partirà una navetta per ciascuno dei dodici comuni con a bordo una guida turistica che farà da “narratore slow” nei percorsi dedicati a cultura ed enogastronomia in uno specifico e affascinante itinerario giornaliero.

Le navette partiranno da San Daniele del Friuli via Gemona 3/5 (adiacente prosciuttificio Dok Dall’Ava) alle 9.00 (per Aquileia, Cividale del Friuli, Corno di Rosazzo e Ragogna), alle 9.30 (per Codroipo, Gemona del Friuli, Maniago e Udine) e alle 10 (per Spilimbergo, San Giorgio della Richinvelda, Valvasone Arzene e Fagagna).

Il form di prenotazione è scaricabile qui  l’iscrizione dà la diritto a ricevere un coupon per una degustazione gratuita di un piatto di prosciutto e di un calice di vino.

La partecipazione agli itinerari è gratuita, salvo il costo di alcuni servizi indicati nei singoli programmi.

 Gli itinerari di Aria di Friuli Venezia Giulia

 Aquileia

 Itinerario “Edamus, Bibamus, Gaudeamus”

Basilica e aree archeologiche, mostra documentaria “Edamus- Bibamus- Gaudeamus”, degustazione di vini locali, arrivo della nave romana Atvaria, dimostrazione dei ludogladiatori e simposio romano.
Edamus, Bibamus, Gaudeamus - Roman Happy Hour: incursione nelle abitudini alimentari romane e nella loro eredità culinaria e artistica. Rievocazione storica “Tempora in Aquileia” (26-28 giugno 2015).
Costi: ingresso gratuito alla mostra documentaria. Pranzo libero a pagamento.
 

Cividale del Friuli

Itinerario Ci(vi)diamo Cividale

MuCRIS (Museo Cristiano), monastero di Santa Maria in Valle con il Tempietto longobardo, MAN (Museo Archeologico Nazionale), Casa medioevale.
Ori e Tesori dei Longobardi al MAN: evoluzione dei costumi funerari e dell’artigianato artistico a Cividale e nel Ducato longobardo del Friuli per due secoli.
Costi: biglietto integrato a prezzo speciale Expo a 6 euro (ingresso a MuCris; MAN e Tempietto). Pranzo libero a pagamento.

Codroipo

Itinerario GustaMedioFriuli

Villa Manin di Passariano, Museo archeologico, Museo delle carrozze, cantina con aperitivo, mulino di Bert, parco delle Risorgive, Museo del vino e del vetro veneziano.

GustaMedioFriuli in carrozza (solo domenica 28): possibilità di partecipare a un’escursione guidata in carrozza al costo di € 30 per singolo adulto con 2 degustazioni o € 60,00 per il pacchetto famiglia (2 adulti + 2 bambini fino a anni 13). Prenotazione obbligatoria Museo delle Carrozze (tel. +39 0432 912493).

 

Costi: ingresso parco Villa Manin € 2. Pranzo con menu Expo € 18.

 Corno di Rosazzo

Itinerario “Un territorio di…Vino”

Villa Nachini Cabassi, aperitivo di benvenuto, visita agli impianti di vinificazione e maturazione in due cantine, descrizione del territorio e approfondimento degli aspetti viticoli in vigneto, visita a un’azienda produttrice di sedie.

Costi: pranzo con menu Expo in locali convenzionati a € 15.

 Fagagna

 Itinerario strade di sasso, colline, cortili, oasi naturalistiche, cultura contadina, cibo slow

Oasi dei Quadris, area Castello, borgo storico, mostra itinerante Prima Guerra Mondiale, museo della vita contadina Cjase Cocel, latteria.
Dalla Nonna a Scuola di Merletto: dimostrazione delle raffinate tecniche di ricamo che resero famosa la scuola di merletto della contessa Cora di Brazzà.

 Costi: pranzo con menu Expo € 17 (percorso itinerante con degustazioni guidate).


Gemona del Friuli

 Itinerario percorsi PerIgolosi (#percorsigolosi)

Sabato Cibo e cultura: alla scoperta della località con la più alta concentrazione di Presìdi Slow Food del FVG
Hollywood in Friuli: per i cinefili visita all’archivio cinema del Friuli Venezia Giulia.
Domenica Terremoto e rinascita: laboratorio didattico sul terremoto e visita alla scoperta della città ricostruita.
Gemona Sonora: visita all’archivio regionale del Disco



Percorsi Perigolosi: cibo e cultura con percorsi sensoriali.
Costi: pranzo menu Expo a pagamento. Per piccoli gruppi o individuali volo in tandem in parapendio € 120 a persona e lezione di arrampicata sportiva € 5 a persona.

 

 



Maniago

 Itinerario “Taglio Pregiato” Visita agli stand delle aziende della “via dei saperi e dei sapori”, visita guidata al museo dell’Arte fabbrile e delle coltellerie e alla mostra temporanea “Sapori a fil di lama. Tagli e ritagli di gastronomia friulana”.

Sapori a fil di Lama: laboratorio del gusto “Slow Food” e “Mi costruisco il coltellino da solo”.
Costi: pranzo libero a pagamento, ingresso museo dell’Arte fabbrile e delle coltellerie € 2.

Ragogna

Il gusto della storia Museo della Grande Guerra di Ragogna, fortificazioni della Grande Guerra sul Monte di Ragogna, degustazione prodotti tipici locali al Castello di San Pietro di Ragogna, Castello di Ragogna e museo dell’amanuense (Scriptorium).

Un dolce ritorno al passato: colazione in Latteria a Muris di Ragogna, caffè in Tabine, visita al museo dell’amanuense.Costi: pranzo-degustazione incluso.

 

Spilimbergo - San Giorgio della Richinvelda - Valvasone Arzene

Visita Scuola Mosaicisti di Spilimbergo, visita al centro sperimentale “Casa 40” a San Giorgio della Richinvelda, concerto d’organo a Valvasone.

 

Costi: pranzo con menu Expo a pagamento.

 

Udine

Itinerario esperienza da vivere

Architetti e scultori a Udine negli anni del Tiepolo tra la fine del ‘600 e la metà del ‘700 - I luoghi segreti della città - Udine dal Liberty al Moderno I luoghi segreti della città: torre dell’orologio, carceri e salone del Parlamento.

Costi: pranzo libero a pagamento.
l’iscrizione dà la diritto a ricevere un coupon per una degustazione gratuita di un piatto di prosciutto e un calice di vino.

La partecipazione agli itinerari è gratuita, salvo il costo di alcuni servizi indicati nei singoli programmi.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni