fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

Polpette di baccalà, cipollina e papaccelle napoletane

 baccalà con papacelle baccalà con papacelle

Suggerimento goloso con un ingrediente che parla già dal nome di cucina campana: le papaccelle. La proposta è di Angelo D'Amico della Locanda Radici di Melizzano di Benevento per Chic, Charming Italian Chef. La papaccella è un tipo di peperone di piccole dimensioni al massimo 8-10 cm di diametro,  con polpa dolce e non piccante; viene conservato spesso in salamoia o sotto aceto. È ingrediente fondamentale dell’insalata di rinforzo, tipico piatto delle feste natalizie partenopee.

 

Ingredienti per 4 persone

 

Baccalà 400 g (già sbollentato)
Patate 100 g (già cotte e schiacciate)
Parmigiano di vacca rossa 30 g
Erba cipollina 5 g
1 uovo
Ciuffetto di menta
Sale e pepe q. b.
Pangrattato q. b.
Limone grattugiato q. b.
Papaccelle in aceto 100 g
Cipolla 10 g
Uvetta passa 20 g
Capperi 5 g
Olio evo q. b.

brodo vegetale q. b. 
Mosto cotto Defrutum Venditti


Preparazione

 

Sbollentiamo  il baccalà in acqua leggermente salata. Una volta cotto lo spolpiamo tra le mani e uniamo il composto con le patate schiacciate.

Aromatizziamo la base della polpetta con un trito di erba cipollina e menta.

Aggiungiamo sale, pepe, parmigiano e un uovo impastando con cura il composto.

Una volta compiuti questi passaggi si procede alla preparazione della salsa e successivamente alla cottura secondo tempo di frittura.

Per la salsa

Puliamo le papacelle e le tagliamo a julienne.

In un pentolino soffriggiamo con olio evo la cipolla, i capperi e l’uvetta; una volta appassito il tutto si uniscono le papacelle.

Quando le papaccelle sono appassite aggiungiamo un mestolo di brodo vegetale e portiamo a cottura; frulliamo il tutto per ottenere una salsa liscia.