cibo, vino e quantobasta per essere felici
EmailStampaEsporta ICS

Slow bike tra le colline del Prosecco

Evento

Titolo:
Slow bike tra le colline del Prosecco
Quando:
Sab, 9. Settembre 2017
Categoria:
Conferenze naturalistiche
Creato da:
Fabiana Romanutti

Descrizione evento

Prosecco Cycling Slow BikeProsecco Cycling Slow Bike

Pedalata aperta a tutti, con partenza dalla Locanda Sandi a Valdobbiadene. Tappa alla cantina di Villa Sandi con degustazione di Prosecco e visita alla mostra delle bici d’epoca al Museo “Simon Benetton”. Vigilia in bicicletta per la Prosecco Cycling. Sabato 9 settembre 2017 copedalata su un percorso di 20 chilometri che porterà i partecipanti a immergersi nel cuore delle colline del Prosecco. La partecipazione è aperta a tutti: famiglie e appassionati. Anche la tipologia di bicicletta è libera: ci sarà pure la possibilità di noleggiare bici elettriche. Ritrovo alle 14.30 alla Locanda Sandi, a Crocetta del Montello. Partenza alle 15. L’itinerario della Slow Bike farà tappa a Villa Sandi, a Crocetta del Montello, dov’è prevista una suggestiva visita guidata della cantina con degustazione di Prosecco. Il pomeriggio proseguirà a Valdobbiadene, dove, al Museo “Simon Benetton”, sarà allestito un nuovo, ricco punto di ristoro. Al Museo “Simon Benetton”, oltre ad ammirare le opere del celebre maestro del ferro battuto, sarà possibile visitare una mostra di bici d’epoca, proveniente dal famoso Museo della Bicicletta curato da Loris Pasquale a Salcedo (Vicenza). Sempre nella sede del Museo “Simon Benetton”, alle 18.30, l’ex giornalista della Gazzetta dello Sport, Claudio Gregori, presenterà il suo nuovo libro dedicato al mitico Ottavio Bottecchia (“Il corno di Orlando – Vita, morte e misteri di Ottavio Bottecchia”), primo italiano a vincere il Tour de France. Costo iscrizione: 12 euro a persona, entro il 7 settembre.       

Per info e iscrizioni: Agenzia Discovering Veneto - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Salva


Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.