cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

EmailStampaEsporta ICS

Finissage simposio scultura

Evento

Titolo:
Finissage simposio scultura
Quando:
Dom, 30. Giugno 2019
Categoria:
Mostre
Creato da:
Fabiana Romanutti

Descrizione evento


Simposio internazionale di sculturaSimposio internazionale di sculturaDomenica 30 giugno si conclude il 22° Simposio internazionale di scultura su pietre del Friuli Venezia Giulia al Parco Sculture di Vergnacco (Reana del Rojale). Verranno presentate al pubblico le opere realizzate sulle pietre della nostra regione, durante i quindici giorni di evento e le nuove sculture verranno commentate dalla Commissione artistica formata da Bianca Minigutti, Giorgio Copetti (Copetti Antiquari) e Lucio Tollis. Fino a sabato, sarà possibile ammirare “live” il lavoro degli artisti che stanno completando le proprie creazioni artistiche: Jina Lee dall'Australia presenta “Donne”, Om Khattri dal Nepal ha scolpito “Abbracciando”, Husenov Khurshed dal Tagikistan ci propone “Due gocce”, Abdulkareem Al Rawahi dall'Oman ha realizzato “Ottimismo”, Olena Dodatko dall'Ucraina presenta “Pa”, Mohamed Bouaziz dalla Tunisia propone “Un eterno abbraccio”, Ana Maria Negara dalla Romania ha realizzato “Il fiore della vita”, Valeria Vitulli dal Molise presenta “Fonte di vita” e il friulano Carlo Vidoni ha realizzato “Erosioni”. 

I temi trattati 


Natura, connessione, positività della vita sono dunque i temi trattati quest’anno dagli artisti, ciascuno con il proprio stile e il proprio background culturale che ci proietta in una dimensione internazionale.
≪ Ci dà forza sapere che tante realtà ci sostengono - afferma il Presidente del Faro Roberto Cossettini, organizzatore dell’evento - Sempre più artisti chiedono di partecipare alla nostra manifestazione e sempre più persone conoscono il nostro Comune e la nostra Regione grazie al Simposio ed è questo che motiva il lavoro svolto ≫. Dopo la conclusione del Simposio, le opere rimarranno in esposizione per alcuni mesi al Parco di Vergnacco. 


Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Gli articoli più letti degli ultimi sette giorni:
(questa finestra si chiuderà automaticamente entro 10 secondi)