cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

EmailStampaEsporta ICS

La bomba della Cantoria

Evento

Titolo:
La bomba della Cantoria
Quando:
Ven, 1. Dicembre 2017
Categoria:
Concerti
Creato da:
Fabiana Romanutti

Descrizione evento

"La Bomba" con il quartetto di voci Cantoria - Inés Alonso soprano, Samuel Tapia controtenore, Valentín Miralles basso, Jorge Losana tenore e direzione è in programma il 1 dicembre dalle 20.30 alla Basilica di San Silvestro a Trieste nell'ambito di Wunderkammer festival. Cantoría è un ensemble vocale focalizzato sul repertorio del Rinascimento spagnolo: musica profana e sacra del periodo natalizio del “Siglo de Oro” (tra il XVI e il XVII secolo). I Canzonieri spagnoli del Rinascimento sono ricchi di danze, “villancicos” e “ensaladas”, che contengono molti elementi elementi, ritmi, linguaggi, strutture e azioni teatrali. Un affascinante affresco sonoro che rappresenta ogni aspetto della vita, da quella quotidiana al Mistero della nascita di Gesù Cristo. 

Prevendita biglietti Wunderkammer: TEATRO MIELA
 orario 17.00-19.00 CIRCUITO WWW.VIVATICKET.IT e punti vendita associati. E all’ingresso degli spettacoli un’ora prima dell’inizio.
Intero € 10 / Ridotto AmiciWK € 7 Ridotto Giovani & Sostenitori WK € 5


Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.