cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

EmailStampaEsporta ICS

Gran Noè a Gradisca d'Isonzo

Evento

Titolo:
Gran Noè a Gradisca d'Isonzo
Quando:
Gio, 9. Novembre 2017
Categoria:
Degustazioni
Creato da:
Fabiana Romanutti

Descrizione evento

Il primo appuntamento del Gran Premio Noè Autunno 2017 è in programma il prossimo giovedì 9 novembre, a L'ènoteca di Gradisca d'Isonzo. Ingresso gratuito. “AQUILEIA DA GUSTARE” è un incontro tra cultura, degustazioni a tema e musica. Alle 18:00 presentazione di Tempora in Aquileia e del progetto turistico Aquileia te Salutat, con un laboratorio di mosaico aperto a tutti, organizzato da Laura De Corti.  Sarà poi proposta una degustazione di Pinot Grigio e Pinot Bianco di aziende dei Consorzi Doc Friuli Aquileia, Friuli Latisana e Friuli Annia: Pinot Bianco di Tenuta Ca' Bolani, Fattoria Clementin Vini Brojli e di Tarlao, e Pinot Grigio di Cantine Rigonat, Foffani, Modeano e Le Favole.
Per concludere,degustazione di praline al vino della Pasticceria Mosaico Aquileia e di sorbetto al Pinot.

Da segnalare che venerdì 10 novembre dalle 21 è in programma "Suoni in Bottiglia"  sempre nell’Enoteca Regionale la Serenissima di Gradisca d’Isonzo. "AB (ALBERTO BLASIZZA) & ERYX LONDON". Serata con atmosfere metropolitane con la chitarra acustica e la voce del cantautore Alberto Blasizza e la songwriter di Eryx che esce da un tappeto sonoro elettrorock, rarefatto e dark di respiro anglosassone. Con Giovanni Bertossi (chitarra) e Matteo Peloi (programming, synth).

Salva


Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.