cibo, vino e quantobasta per essere felici

Zuppa di cicerchia

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Zuppa di cicerchia nel paneZuppa di cicerchia nel pane

Istruzioni preliminari: Per ammorbidire la cicerchia è necessario metterla a bagno in acqua tiepida per otto ore, avendo cura di cambiare l’acqua due o tre volte. Gettare l’acqua in cui è stata a bagno, risciacquarla in acqua corrente ed eliminare le pellicine coriacee. Mettere la cicerchia nella pentola con acqua fredda (si consiglia la proporzione di 1 litro d’acqua per 100 grammi di cicerchia). Portare a ebollizione a fuoco moderato. Quando l’acqua bolle, continuare la cottura per 40 minuti, coprendo a metà la pentola con un coperchio, aggiungendo il sale. A fine cottura, lasciare la cicerchia nell’acqua. Scolare all’ultimo momento, prima della preparazione finale o del servizio in tavola. In tal modo si evita l’indurimento causato da raffreddamento.

Potrebbe interessarti anche Festa della cicerchia a Serra de' Conti

Ingredienti della zuppa di cicerchia per 4 persone

cicerchia g 200, fagioli e ceci g 200, brodo vegetale g 500, 2 spicchi d’aglio, sedano, carota, cipolla g 150, sale e pepe, erba cipollina g 10, olio extra vergine di oliva, dadini di pane tostato.

Preparazione della zuppa

  • Lasciare a bagno per otto ore i legumi. Fare bollire fagioli e ceci per oltre un'ora. Fare bollire per 45 minuti la cicerchia e al termine lasciarla nell'acqua di cottura.
  • Tagliare a dadini le verdure.
  • Passare fagioli e ceci nel passaverdure o al mixer fino a ottenere una crema. 
  • Versare l'olio evo in una pentola, aggiungere le verdure a freddo e farle cuocere per pochi minuti. 
  • Scolare la cicerchia e versarla nella pentola insieme al passato di legumi e al brodo contnuando la cottura per dieci minuti. 
  • Sfregare le scodelle o i piatti fondi con dell'aglio. Versarvi la zuppa molto calda aggiungendo i dadini di pane tostato, erba cipollina, pepe a piacere e un filo di olio extra vergine di oliva. 
  • Se volete servirla nella pagnotta, è sufficiente scavarla in anticipo eliminando la mollica. 

Variante: zuppa di cicerchia e farro (al posto di ceci e fagioli) con guanciale 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata