cibo, vino e quantobasta per essere felici

Non è una zuppiera ma una tazza da brodo!

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Tazza da brodo del Settecento della manifattura Ginori di Doccia. Raramente presenti nei servizi da tavola le tazze da brodo erano invece spesso inserite nei servizi da camera insieme a flaconi, specchio, brocca, catino e scatola da trucco, perchè gli aristocratici nel XVIII secolo avevano l'abitudine di bere il brodo al mattino, subito dopo il risveglio, magari proprio durante la toilette. A Palazzo Coronini di Gorizia per l'appuntamento  "L'opera della settimana". Sabato 7 e domenica 8 marzo il palazzo è aperto dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Non si tratta di visite di gruppo, ovviamente. 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata