cibo, vino e quantobasta per essere felici

Week end gourmand con trota e brodetto

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Primi appuntamenti con il Grand Tour delle Marche, regione che, nel giro di pochi chilometri accoglie le acque cristalline delle sorgenti appenniche e le atmosfere mediterranee della costa adriatica. 13 e 14 maggio 2017 prima tappa a Sefro, capitale europea della trota, il pregiato pesce d’acqua dolce gustoso e ricco di benefiche doti per la salute. Sarà Gioacchino Bonsignore, conduttore della rubrica “Gusto”, ad aprire la due giorni di degustazioni e stimolanti attività a contatto con la natura, con il talk show “La trota sposa i primi: un territorio di numeri 1”. In  porgramma  menù a tema nei locali, cooking show con chef del territorio, visite al lago per battute di pesca sportiva ed esperienze musicali con la fisarmonica di Castelfidardo, e in primo piano la trota abbinata al “Verdicchio di Matelica”, la DOCG che quest’anno celebra i suoi primi 50 anni, ma anche con la pasta di Camerino, altro vanto del territorio che si estende a nord dei Monti Sibillini.


Dai monti, scendendo le “dolci colline rotolanti marchigiane” si giunge a Porto San Giorgio, località marinara della costa fermana: qui l 20 maggio ci sarà un “tributo” al “vero” Brodetto Sangiorgese, con tanti locali pronti adoffrire la ricetta codificata attraverso la Denominazione Comunale d'Origine. Si tratta di una variante “rossa” che prevede, a differenza di altre preparazioni, la presenza di pomodoro.  Tra l’altro, questa gustosa ricetta De.C.O. si può gustare tutto l’anno, a rotazione, nei ristoranti aderenti al circuito sviluppato dall’assessorato al turismo dal Comune di Porto San Giorgio. Tutte le informazioni QUI


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.