Skip to main content

Progetto Rural4youth

PREMIATI A ROMA GLI STUDENTI DI ECONOMIA DELL’ATENEO FRIULANO

I video prodotti dall’Università di Udine selezionati tra quelli di 500 partecipanti

Sono stati premiati a Roma, alla presenza del Sottosegretario di Stato alle politiche agricole alimentari e forestali Franco Braga, i dieci studenti dell’Università di Udine selezionati tra gli oltre 500 provenienti da tutta Italia che hanno partecipato alla fase pilota del progetto “Rural4Youth. Rurale è partecipazione”, promosso dal Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio rurale nazionale. Tra i sette vincitori è stato premiato con un attestato di merito il video degli studenti

dell’Ateneo friulano “Le Api di Garibaldi. Ambiente e società”.

 

Teresa Antoniali, Giancarlo Brandi, Francesco Croce, Veronica Galli, Marica Isola, Chiara Migotto, Maurizio Nadalutti, Anna Pavoni, Simone Pontoni, Sarah Turi, tutti laureandi, laureati e dottorandi della facoltà di Economia dell’Università di Udine, hanno partecipato insieme ad altri 160 colleghi dell’Ateneo friulano all’iniziativa “I ragazzi raccontano in video storie e progetti dell’Italia rurale” che prevedeva la realizzazione di filmati video o elaborati fotografici su temi ambientali. I filmati vincitori sono stati assemblati in un video-collage incentrato sui temi della biodiversità, energia, acqua, paesaggio rurale che è stato presentato in anteprima al Festival Cinema ambiente a Torino.

Soddisfatti del lavoro svolto i docenti della facoltà di Economia Francesco Marangon e Stefania Troiano che hanno coordinato gli studenti friulani: «Siamo davvero contenti del risultato ottenuto dai nostri ragazzi – evidenziano - che hanno dimostrato una profonda conoscenza e un elevato attaccamento al proprio territorio, documentando con dovizia di particolari il paesaggio rurale in cui vivono e le evoluzioni che questo ha subito nel tempo». I partecipanti a Rural4Youth, provenienti anche dagli atenei di Roma (La Sapienza), Palermo, Perugia e Molise, oltre all’Associazione universitaria studenti forestali, sono stati coinvolti in un percorso di conoscenza, sia teorico sia pratico, che ha portato alla realizzazione di elaborati incentrati sulla ricchezza del paesaggio rurale italiano e le sue trasformazioni nel corso del tempo.

 

Il progetto Rural4Youth, parte del più ampio progetto di comunicazione “Ruraland. Una finestra sul mondo rurale”, è realizzato con il contributo del Fondo europeo per l'agricoltura e lo sviluppo rurale (Fears) nell'ambito delle attività previste dal programma Rete Rurale Nazionale 2007-2013 (Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali).

 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .