W le donne dell'olio


Donne dell'Olio a Olio Capitale 2015Donne dell'Olio a Olio Capitale 2015L’Associazione Nazionale Le donne dell’olio, guidate dalla presidente Gabriella Stansfield, hanno partecipato a Olio Capitale 2015 a Trieste con uno stand coloratissimo: alle pareti le vignette loro dedicate da Valerio Marini, sui tavoli le bottiglie di una quarantina di produttrici associate, ovunque i loro sorrisi. Si sono fatte conoscere con un calendario fitto di eventi a partire dalla degustazione guidata di olive da tavola con Paola Fioravanti, presidente UMAO, alla degustazione guidata – a premi – “indovina il difetto” con Alessia Matteri. Nella foto in basso sono con maitre Frausin che ha dedicato loro alcuni specialissimi coktail all’olio evo. I lettori di qb già conoscono molte delle originali iniziative delle Donne dell’Olio: da Olivia, agente dialogante e Avatar che presta la sua voce all’olio, a Osa. OSA, acronimo di Olio Spazio Aperto, è un invito a non avere paura di percorrere nuove strade. È uno spazio fisico a Milano, sui Navigli. Un luogo in cui l’olio al femminile e non solo può far sentire la propria voce; un luogo iin cui la cultura dell’olio può crescere.
OSA è una sede operativa per l’Associazione, ma è anche laboratorio attivo, un punto di riferimento una cassa di risonanza per l’olio. Un luogo di incontro, di dibattito e di aggregazione. E da fine aprile diventerà anche Scuola Permanente dell'Olio. Per saperne di più:

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy