fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

banner visita nostro shop on line

Vincitori di Olio Capitale 2015 e conclusioni

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Indice articoli

inaugurazione olio capitaleinaugurazione olio capitaleOlio Capitale punta alla vetrina mondiale dell'Expo di Milano. 12000 visitatori per l'unico salone specializzato dedicato solo all'“oro giallo”. I vincitori del Concorso saranno premiati all'Expo di Milano; trionfo di Puglia e Sicilia. 3000 partecipanti alla Scuola di Cucina “stellata”. 12.000 visitatori, per un trend di continua e netta crescita per Olio Capitale, il Salone degli extra vergini tipici e di qualità organizzato da Aries, che si è chiuso il 10 marzo negli spazi della Stazione Marittima di Trieste. La fiera, anteprima nazionale dell'extra vergine italiano, ha confermato che anche in questa annata nera la qualità c'è ed è superiore alle aspettative. Il format di Olio Capitale diventa modello internazionale e panel dell'olio italiano di qualità nel mondo. Questa l'anticipazione del presidente Antonio Paoletti concordata con l'onorevole Colomba Mongiello per testimoniare l'eccellenza del Salone dell'oro giallo che annualmente richiama a Trieste il meglio della produzione olivicola nazionale e non solo.

“In questa difficile annata Olio Capitale continua a crescere: è straordinario esser riusciti a portare qui 250 espositori e 12.000 visitatori, non pochi per una fiera di nicchia, ed è stata premiata la scelta di far slittare le giornate d'apertura dedicando il lunedì ai ristoratori e agli appassionati che vogliono avere più tempo per la scelta dei propri oli– afferma Antonio Paoletti, presidente Camera di Commercio di Trieste -. Con grande soddisfazione posso anticiparvi che l'extra vergine di qualità e Olio Capitale potranno avere presto un'ulteriore importantissima vetrina internazionale: l'onorevole Colomba Mongiello, vicepresidente Commissione Anticontraffazione e membro della Commissione Agricoltura, si sta interessando affinché all'Expo di Milano ci sia una giornata dedicata a Olio Capitale e all'eccellenza dell'extra vergine d'oliva italiano durante la quale verranno premiati i vincitori del nostro Concorso”.

Il Sud Italia trionfa al Concorso Olio Capitale
È un trionfo del Sud Italia questa nona edizione di Olio Capitale: ad aggiudicarsi i premi per il miglior fruttato leggero, medio e intenso sono due extra vergini pugliesi e un siculo. Per la categoria leggero a vincere è l'Azienda Agricola Scammacca del Murgo S.S.A. Murgo (Sicilia), olio in concorso: Nocellara dell'Etna; per il medio l'Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Patràun; per l'intenso l'Azienda Agricola De Carlo S.a.s. (Puglia), olio in concorso: Tenuta Torre di Mossa, Ex albis ulivis Azienda Agricola Leone Sabino  


Puglia, Sicilia, Campania e Sardegna sono le regioni che ricorrono anche nell'elenco dei 15 finalisti. Non mancano tuttavia due presenze straniere: lo spagnolo Oleomorillo S.L. con l'olio Basilippo Gourmet e il croato Agrofin d.o.o. con il Mate Timbro Istriano, che si è aggiudicato la menzione della Giuria Professionale. I consumatori hanno premiato l'azienda agricola le tre colonne si Salvatore Stallone (Puglia; i ristoratori i frantoi Cutrera di Cutrera Ge C (Sicilia). 


FINALISTI FRUTTATO LEGGERO        
Frantoio Romano (Campania), olio in concorso: Gold Bio
Oleomorillo S.L. (Spagna), olio in concorso: Basilippo Gourmet
Azienda Agricola Scammacca del Murgo S.S.A. Murgo (Sicilia), olio in concorso: Nocellara dell'Etna
Azienda Agricola Luigi Guadalupi    Masseria Guidone(Puglia), olio in concorso: L'Acquaro
Azienda Agricola Antonucci Olimpia (Puglia), olio in concorso: Matthew
FINALISTI FRUTTATO MEDIO        
Azienda Agricola Oliva (Sicilia), olio in concorso: Favola
Azienda Agricola Monterisi (Puglia), olio in concorso: Cru Biologico    
Agrofin d.o.o. (Croazia), olio in concorso:     Mate Timbro Istriano    
Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Don Gioacchino
Azienda Agricola Leone Sabino (Puglia), olio in concorso: Patràun
FINALISTI FRUTTATO INTENSO        
Società Agricola Fonte di Foiano S.S. (Toscana), olio in concorso: Grand Cru
Azienda Agricola De Carlo S.a.s. (Puglia), olio in concorso: Tenuta Torre di Mossa
Frantoi Cutrera di Cutrera G. e C. S.n.c. (Sicilia), olio in concorso:  Primo - D.O.P. Monti Iblei Azienda Agricola Le Tre Colonne di Salvatore Stallone (Puglia), olio in concorso: Le Tre Colonne - Le Selezioni Coratina
Società Cooperativa Agricola Olivicoltori Valle del Cedrino (Sardegna), olio in concorso: Costa degli Olivi D.O.P. Sardegna
    

Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo