cibo, vino e quantobasta per essere felici

Anche in Trentino si produce olio extravergine di oliva

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

L’Associazione nazionale città dell'Olio guidata da Enrico Lupi presente con 600 mq al Salone degli oli extra vergini tipici e di qualità organizzato da Aries - Camera di Commercio della Venezia Giulia dal 3 al 6 marzo alla Stazione Marittima di Trieste. Trentino Alto Adige per la prima volta a Trieste. In crescita esponenziale gli espositori di Sicilia e Sardegna. Puglia in testa per numero delle presenze. 

Una partecipazione entusiasta che conferma, ancora una volta, il ruolo fondamentale dell’Associazione quale partner strategico di Olio Capitale Salone degli oli Extra vergini tipici e di qualità. La novità assoluta è rappresentata dall’ingresso del Trentino con le città di Arco e Riva del Garda. Dopo cinque anni di assenza torna anche l’Umbria. “Olio Capitale è per noi un test importante - ha dichiarato Enrico Lupi presidente delle Città dell’Olio - i produttori delle Città dell’Olio dimostrano di considerare il Salone di Trieste, un appuntamento irrinunciabile. Questo risultato è frutto del lavoro del nostro staff che di concerto con i coordinamenti regionali promuove in modo capillare e tempestivo la Fiera. Un lavoro di squadra, che ogni anno permette alle nostre Città dell’Olio di cogliere un’occasione di visibilità importante ed essere protagoniste del più prestigioso Salone Internazionale dedicato agli Oli Extravergine e di Qualità”.

“Tra Aries e le Città dell’Olio c’è un sodalizio che resiste alla prova del tempo - ha dichiarato Antonio Ghersinich consigliere nazionale per il Friuli Venezia Giulia - una sinergia che produce ogni anno i suoi frutti, trasformando una fiera internazionale di settore come questa in un evento di respiro e di grande attrattiva turistica”. 

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.