cibo, vino e quantobasta per essere felici

Dieta e funghi

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

ELABORAZIONE DELLA COPERTINA DEL LIBRO DI MERLIN SHELDRAKE RANDOM HOUSE INCELABORAZIONE DELLA COPERTINA DEL LIBRO DI MERLIN SHELDRAKE RANDOM HOUSE INC

La nutrizionista risponde. Oggi un’altra domanda e risposta di stagione. Ci chiede Veronica: I funghi sono una buona fonte proteica? Tutti li possono mangiare?

Risponde la nutrizionista. I funghi sono molto apprezzati in cucina per il loro gusto unico e per gli abbinamenti a cui si prestano facilmente. Spesso però le persone sono in dubbio a quale categoria appartengano e sulle loro eventuali proprietà. Sono costituiti per il 90% da acqua e apportano pochissime Kcal (solo 26 per 100 g) e altrettanti pochissimi grassi. Hanno proprietà simili alle verdure e agli ortaggi, ma si differenziano per le proteine presenti. Non vanno però sottovalute le loro proprietà nutritive, infatti sono ricchi di vitamine e sali minerali come potassio, calcio, fosforo e ferro. Tra i sali minerali presenti ricordiamo soprattutto il selenio, che ha proprietà antitumorali.Pensate che in solo 100 g di funghi è presente il 50% della razione giornaliera raccomandata! 

Hai letto Gli aperitivi sono nemici della dieta?

Grazie al basso apporto calorico e alla presenza di acqua possono essere considerati anche un valido aiuto nelle diete ipocaloriche.
A chi sono sconsigliati. Non tutti possono mangiarli liberamente a causa della presenza di micosina o chitina e sono sconsigliati alle persone che hanno problemi digestivi, ai bambini (sotto i tre anni) e agli anziani. Sono inoltre sconsigliati a chi ha problematiche renali, al fegato, malattie dell’apparato circolatorio e a chi soffre di gotta. Altra particolare attenzione va posta al metodo di conservazione, infatti non vanno messi in sacchetti di plastica o in ambienti molto caldi, in quanto potrebbero renderci maggiormente esposti al rischio di gastroenteriti. Appartenendo alla famiglie delle muffe sono sconsigliati a chi è intollerante ai lieviti.

Potrebbe interessarti anche Fichi e dieta? Via libera ma occhio alla quantità!

 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Stampa questo articolo