fbpx
cibo, vino e quantobasta per essere felici

I° Campionato mondiale di polpette

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Verbanaz, il vincitore del concorso con le polpette all'asticeVerbanaz, il vincitore del concorso con le polpette all'asticehttp://chiara-lavogliamatta.blogspot.it/ E' stata una bella festa più che una sfida. Condividere con gli altri il cibo preparato da sè credo sia stata la soddisfazione maggiore per tutti quelli che hanno partecipato al primo mondiale delle polpette organizzato a Trieste con il patrocinio dell'Associazione Cuochi Trieste. Nella simpatica e amichevole cornice del ristorante "Sacra Osteria" il regno di Guido e Sofja, si sono ritrovati gomito a gomito cuochi professionisti e semplici appassionati. Lo spirito ricorda quello della Barcolana, dove  per un giorno barche di più di venti metri timonate da professionisti condividono il mare con scafi grandi come un guscio di noce con a bordo velisti della domenica  tutti uniti da una passione: che in quell'occasione è la vela in questa la cucina ! La giuria vedeva come presidente un cuoco e come giurati un giornalista, l'artista che ha disegnato la locandina e le cartoline della manifestazione ,  un appassionato gourmet e  una foodblogger alla sua prima prova come giudice (io...). Si trattava di un blind test, non sapevamo di chi fossero le preparazioni, le polpette venivano portate in tavola accompagnate da un biglietto numerato con una sommaria descrizione del piatto. Ogni giudice doveva compilare un modulo a seconda del suo gradimento personale. I partecipanti sono stati 24 e le polpette avevano ingredienti e dimensioni diverse, alcune con accostamenti di sapore innovativo, altre solo un po' azzardato. Ne ho fotografato qualcuna, avevamo un tavolo giuria un po' in penombra e le foto sono di bassa qualità ,le ho scattate in fretta prima di dividerci fraternamente le polpette...
In palio una targa, una medaglia e un buono per 5 kg di macinata di manzo di razza chianina di prima scelta  messa in palio da "Carni Bergamasco ". Fra una polpetta e l'altra il presidente della Associazione Cuochi Trieste Emilio Cuk ha preparato uno squisito risotto alla senape per il numeroso ed entusiasta pubblico presente. Il primo premio è stato vinto da un cuoco professionista, Paolo Verbanaz che ha preparato  eccellenti polpettine con l'astice.  La vincitrice del secondo premio, un 'appassionata non professionista, ha presentato delle polpettine fatte da sua figlia Anna Molinari seguendo una vecchia ricetta della zona del pordenonese "le polpette di nonna Nini ", non ho la foto ma  ho la ricetta gentilmente rivelatami dalla signora, naturalmente presto mi cimenterò nella preparazione e la condividerò con voi... Il terzo posto va ad un'altra non professionista, Clara Dorigo con polpette di pesce accompagnate da una salsina di vongole. L'atmosfera era di quelle giuste, "alla triestina" tanto per intenderci. L'appuntamento è nel 2015 per la seconda edizione!Emilio Cuk, presidente Associazione Cuochi Trieste prepara il risotto con la senape


Copyright © 2009-2021 QUBI' Editore
Riproduzione riservata