cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

SAPORI PRO LOCO: EDIZIONE 2019

SAPORI PRO LOCO: EDIZIONE 2019. Il conto alla rovescia ha avuto inizio: l’edizione 2019 di Sapori Pro Loco, la grande festa delle tipicità enogastronomiche del Friuli Venezia Giulia, si terrà a Villa Manin l’11-12 e 17-18-19 aprile. Nell’attesa di scoprire il programma, che sarà presentato nella conferenza stampa del 7 maggio nella sede della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia a Udine alle 11.00, si può già dire che non mancheranno le occasioni per gustare delle autentiche leccornie. “Infatti - ha dichiarato Valter Pezzarini, presidente del Comitato regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione nazionale Pro loco d’Italia che organizza la manifestazione - saranno come ogni anno un centinaio le proposte tra piatti tipici, vini e birre del territorio. Aspettiamo migliaia di persone nel complesso dogale per una vera festa adatta a tutte le età”. Da sottolineare anche come, a fronte di un dibattito sull’utilizzo della plastica monouso che si sta consolidando solo in questi mesi in Italia, Sapori Pro Loco sia all’avanguardia per questo aspetto già da diverso tempo. “Crediamo - ha concluso Pezzarini - nel valore del rispetto della natura: per questo già da 10 anni utilizziamo piatti e posate compostabili nonché abbiamo una gestione dei rifiuti che permette di differenziarli prima del conferimento. Siamo un’Ecofesta, marchio dell’Unpli, l’unione delle Pro Loco d’Italia, che certifica quelle realtà attente all’ambiente: un riconoscimento del quale siamo orgogliosi”. 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni