cibo, vino e quantobasta per essere felici

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Nel rispetto della Direttiva 2009/136/CE, ti informiamo che questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

La pesca del FVG a Rimini

Il Friuli Venezia Giulia "pesca" le innumerevoli sfumature del territorio e le porta a Rimini dal 23 al 26 febbraio. Per il terzo anno consecutivo, le Associazioni e i Consorzi dei settori ittico e agroalimentare del Friuli Venezia Giulia partecipano al RHEX - Rimini Horeca Expo, l'evento organizzato nei padiglioni dell'ente fieristico di Rimini. Il nuovo format del Salone, nato dall'unione delle due manifestazioni già dedicate al settore enogastronomico e intitolate SIA GUEST e SAPORE, si configura come puntuale risposta all'evoluzione dei mercati di riferimento e rappresenta un'occasione di incontro tra le diverse categorie di operatori, le tendenze del gusto e le esigenze dei consumatori, con il fine di coprire le più vaste e complete aree tematiche dell'ospitalità.

In tale contesto, la partecipazione dei produttori del Friuli Venezia Giulia coordinati da ERSA, l'Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, vede la promozione dei sapori e delle eccellenze agroalimentari del paniere Tipicamente friulano, con una prelibata dominanza dei prodotti ittici derivati dalla pesca in mare, dall'acquacoltura e dalla ruralità del territorio più ad Est d'Italia.

Nello spazio riservato al Friuli Venezia Giulia sono rappresentati: La Blave di Mortean, il Consorzio per la tutela e la valorizzazione del Figo Moro da Caneva e Friulmont, accompagnati dalle infinite declinazioni di pesci di straordinaria qualità come la Trota Friulana, le orate e i branzini, i fasolari, svariate specie di molluschi, unitamente a molti altri prodotti proposti da una forte rappresentanza di organizzazioni inerenti la pesca e l'acquacoltura regionali.

Saranno presenti la Società Cooperativa A.L.MAR., Acquacoltura Lagunare Marinetta, l'Associazione Allevatori Trota Friulana, l'Agroittica Friulana, l'Associazione Piscicoltori Italiani API, il Consorzio per la gestione della pesca dei molluschi bivalvi nel compartimento marittimo di Monfalcone CO.GE.MO. e la Società Cooperativa Agricola Le Lagune, che riunisce coloro che praticano l'allevamento semintensivo dei pesci nelle valli da pesca dell'area lagunare della regione, secondo una modalità che prevede lo sfruttamento dell'alternarsi delle maree nel totale rispetto delle caratteristiche naturali dell'ambiente in cui si pratica.

Si tratta di un'occasione unica per far conoscere la ricchissima e pregiata varietà dei prodotti ittici di acqua dolce e salmastra della regione, abbinati ai prodotti agroalimentari dell'intero territorio regionale secondo la strategia promozionale identificata dal bollo Tipicamente friulano. A tal fine è stata allestita una sala degustazioni organizzata per offrire fino a quattro appuntamenti al giorno, tutti dedicati alla proposta di inediti e sorprendenti preparazioni ottenute dalla combinazione delle eccellenze del Friuli Venezia Giulia.

A ogni piatto viene abbinato una tipologia di vino, individuato tra i migliori del Friuli Venezia Giulia. Di elevatissimo livello è la selezione di Friulano (ex Tocai), icona vitivinicola di un territorio riconosciuto nel mondo per la produzione di grandi bianchi e prodotto in regione da oltre un migliaio di aziende dall'antica tradizione enologica.
Il fitto programma delle degustazioni prende il via sabato 23 febbraio alle 12.00, in concomitanza con l'inaugurazione dello spazio istituzionale dedicato al Tipicamente friulano

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.