cibo, vino e quantobasta per essere felici

Nomination per la Rosa di Gorizia

0 1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

La Rosa di Gorizia è stata "nominata". Ma di quale nomination si tratta? Tutto è avvenuto un po' per caso, ma in realtà come coronamento di un progetto. Venerdì 22 febbraio u.s., nel corso del festival Rosa Rosae rosae dedicato alla "cicoria rossastra" come veniva chiamata già ai tempi dell'Impero austroungrarico, era in programma anche per un gruppo di giornalisti una visita nei campi e negli orti dove la Rosa viene coltivata.

Successivamente si è svolto un convegno dal titolo “La Rosa si racconta” - Esperienze a confronto: produttori, esperti, chef e giornalisti condividono le prospettive e il futuro di un prodotto-icona del territorio". Al tavolo dei relatori: Carlo Passera, Emanuele Scarello, Bepi Pucciarelli, Walter Filiputti, Fabio Pogacini. La stampa estera che opera in Italia è articolata anche in una sezione "Gusto". Ognuno degli oltre cento giornalisti che ne fanno parte sceglie ogni anno un prodotto da premiare e raccontare poi sulla stampa di tutto il mondo. Nel 2017 per esempio il prodotto vincitore è stato la lenticchia di Norcia. Ebbene nel corso degli inteventi del dibattito il giornalista Wolfgang Achtener, entusiasta di quanto aveva visto e assaggiato, ha comunicato che la sua nomination andrà proprio alla rosa di Gorizia. Attendiamo sviluppi ma la soddisfazione è già tanta! 

   foto di Fabrice Gallina. 


Copyright © 2009-2020 QUBI' Editore
Riproduzione riservata

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.